“Gli uccelli” di Hitchcock al San Biagio di Cesena

0
324

La rassegna “Il cinema ritrovato al cinema” torna al San Biagio di Cesena. Questa sera, alle 21, sarà proiettato “Gli uccelli” il capolavoro del 1963 di Alfred Hitchcock in lingua originale con sottotitoli in italiano, nella versione restaurata ad opera dalla Cineteca di Bologna.

Nel film, tratto dall’omonimo racconto di Daphne du Maurier, Melanie, una donna benestante e attraente, viene aggredita da un gabbiano a Bodega Bay, dove si trova in vacanza in compagnia di un brillante avvocato di San Francisco. Un gesto apparentemente isolato si rivela poi come il primo di una serie di attacchi sempre più frequenti e violenti da parte degli uccelli, che seminano il panico fra la gente.

Secondo il critico cinematografico francese Jean Douchet, questa pellicola è, insieme a “Psyco”, una delle più profonde e compiute di Hitchcock, un’austera riflessione di un uomo che si interroga sui rapporti tra l’umanità e il mondo e una delle più gravi accuse contro la nostra società materialista.

Con il progetto “Il cinema ritrovato al cinema”, avviato nel 2013, la Cineteca di Bologna promuove la distribuzione di una serie di grandi film del passato in versione restaurata nelle sale dell’intero territorio nazionale.

“Gli uccelli”, stasera, martedì 29 gennaio, ore 21, cinema San Biagio, Cesena (Fc), via Aldini, 24. Per info: 0547 355737, mediatecasanbiagio@comune.cesena.fc.it

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.