Il Corriere – The Mule

0
393

Esce oggi nelle sale, giovedì 7 febbraio, IL CORRIERE – THE MULE, il nuovo film drammatico diretto e interpretato dal premio Oscar Clint Eastwood nella doppia veste di regista e protagonista.

Presentato ieri al cinema Odeon di Bologna, in anteprima a Sala Biografilm – nata come estensione nel corso dell’anno di Biografilm Festival, il primo festival italiano dedicato alle biografie e ai racconti di vita – nella versione originale e sottotitolata, l’ultimo capolavoro di Eastwood, tratto da un’incredibile storia vera raccontata nell’articolo “The Sinaloa Cartel’s 90-Year-Old Drug Mule” di Sam Dolnick per il The New York Times, IL CORRIERE – THE MULE è una storia audace e potente, e forte di un cast stellare tra cui Bradley Cooper, Laurence Fishburne, Michael Peña, Dianne Wiest e Andy Garcia.

Eastwood interpreta Earl Stone, un uomo sull’ottantina rimasto solo e al verde, in cattivi rapporti con la famiglia e pieno di rimpianti, costretto ad affrontare la chiusura anticipata della sua impresa, quando gli viene offerto un lavoro per cui è richiesta la sola abilità di saper guidare un’auto. Compito apparentemente semplice, ma, a sua insaputa, Earl è appena diventato un corriere della droga di un cartello messicano. Nel suo nuovo lavoro è talmente bravo che il suo carico diventa di volta in volta più grande e per questo motivo gli viene assegnato un assistente. Questi non è però l’unico a tenere d’occhio Earl: il misterioso nuovo “mulo” della droga è finito anche nel radar dell’efficiente agente della DEA, Colin Bates (Bradley Cooper). E anche se i problemi finanziari appartengono ormai al passato, i suoi errori invece cominciano ad affiorare incidendo pesantemente; Earl non sa se avrà il tempo di rimediare a quei torti prima che le forze dell’ordine, o gli esecutori del cartello, lo prendano.

Un film drammatico dove tra una battuta e l’altra affiorano senza equivoci l’intimità e delicatezza dei sentimenti, con ironia e sagacia sottolinea le fragilità e debolezze dell’essere umano e di una società dei pregiudizi dove con il protagonista sembra attraversare due epoche e due mondi paralleli in cui il gap generazionale e il savoir faire, talvolta smaccatamente irriverente del veterano, rappresentano il cuore della narrazione.

Si consiglia la visione

IL CORRIERE – THE MULE di Clint Eastwood
Stati Uniti, 2018, 116′
distribuito da Warner Bros. Pictures.

Uscita: 7 febbraio

www.biografilm.it

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.