“La somma di due” al Teatro Petrella

0
193
Nicoletta Fabbri

Sabato 2 marzo, sul palco del Teatro Petrella di Longiano debutterà un duo tutto al femminile: dopo un periodo di residenza artistica, le attrici Marina Massironi e Nicoletta Fabbri daranno prova del loro talento in La somma di due, primo studio tratto dal romanzo “Sorelle” di Lidia Ravera. La regia è affidata a Elisabetta Ratti, attrice e regista.

Due sorelle adolescenti, Angelica e Carlotta, vengono separate dal divorzio dei genitori. Una con la madre, l’altra con il padre in un’altra città. Si mancano, si accusano, si scrivono, si rincorrono per non perdersi. Perché le sorelle sono quelle che ti aiutano a misurare la strada, a comunicare con il resto del mondo in momenti di apparente o reale difficoltà, sono un complice o un ostacolo da spianare per diventare quello che sei, sono quel folletto che ti riprende quando sei smarrito, quel demone che implacabile ti spinge a fare i conti con te stesso e la vita.

Lidia Ravera disegna con linguaggio fresco, ironico e fortemente critico, come si addice alla sua penna, quel legame naturale eppure misterioso che unisce due esseri umani dalla nascita, collocandolo nella confusione esistenziale e sentimentale di un mondo sempre più segnato dalla mancanza di rapporti reali, e spingendoci inevitabilmente a indagare il nostro profondo e umano bisogno di “sorellanza”.

Marina Massironi e Nicoletta Fabbri sono complici sia nella scelta del testo ‘Sorelle’ di Lidia Ravera che nell’elaborazione dell’adattamento teatrale. Romagnole entrambe, d’adozione una e l’altra di nascita, si conoscono da diversi anni, sono legate da un rapporto di amicizia, e pur provenendo da formazioni e percorsi diversi, nutrono stima e curiosità rispetto alle reciproche esperienze artistiche. Si sono incontrate sul palcoscenico solo una volta, in occasione della lettura scenica ‘Donna manager in alto mar’ di Francesco Brandi, per l’iniziativa Manifesta – Il lavoro delle donne.

Info: ilteatropetrella.it

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.