Domenica 31 marzo alle ore 18 arriva un nuovo appuntamento della rassegna Musiche Extra-Ordinarie dell’Area Sismica di Forlì: a salire sul palco sarà Francesco Cusa accompagnato dai The Assassins, in un originale quartetto formato da Giovanni Benvenuti al sax tenore, Valeria Sturba alla voce, theremin, violino, live electronics, Ferdinando Romano al basso e Francesco Cusa alla batteria.

Dopo la scomparsa degli Skrunch, The Assassins è il progetto che eredita l’approccio compositivo del gruppo, fin dalla sua nascita impegnato in un lavoro di esplorazione dei materiali tematici vincolato da schemi poliritmici atti a evidenziare le cellule melodiche, i riff e le modulazioni cromatiche e timbriche. Anche con i The Assassins non manca un rapporto dialettico tra scrittura e improvvisazione, i cui elementi si combinano in un gioco continuo tra tensione e rilassamento, con uno sguardo alla tradizione e uno alla contemporaneità.

Il programma della serata prevede di proporre al pubblico alcuni brani originali di Black Poker e altri invece tratti dall’ultimo disco del gruppo intitolato “Love”.

Domenica 31 marzo, Francesco Cusa & The Assassins, Area Sismica Forlì, ore 18 – info: areasismica.it

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.