Gaia Cuatro, protagonisti del concerto del festival Crossroads, di venerdì 5 aprile all’Auditorium Corelli di Fusignano (RA), sono un quartetto nel quale si fondono le espressioni musicali dell’Argentina e del Giappone.

Nella musica dei Gaia Cuatro tutto si fonde lasciando ben intravedere le origini ma sfumandone del tutto i confini. Un senso melodico trascinante, evanescente, ondivago, si sostiene su scansioni ritmiche ariose, con quel tocco jazzistico che rende universale qualunque linguaggio musicale geolocalizzato. Un’improvvisazione fuori dagli schemi crea un gioco di specchi tra passione sudamericana e raffinatezza nipponica: i Gaia Cuatro hanno sbalorditivamente risolto l’equazione che riunisce musica sperimentale e canzoni orecchiabili, giri armonici che toccano l’anima e scelte timbriche che costringono la mente a fantasticare.

Conosciutisi nel 2003, i quattro musicisti hanno deciso di combinare le loro differenze, iniziando a esibirsi nel 2004. Da allora hanno lasciato poche ma meravigliose testimonianze discografiche (su etichetta Abeat), per un paio delle quali hanno collaborato con Paolo Fresu.

Fusignano (Ra), Auditorium Arcangelo Corelli, Corso Emaldi 111. Info: 338 2273423, www.crossroads-it.org

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.