Il primo maggio a Forlì con Crossroads e l’Italian Jazz Orchestra

0
501

In occasione della festività del primo maggio il festival itinerante Crossroads, organizzato da Jazz Network e dall’Assessorato alla Cultura della Regione Emilia-Romagna, torna per il sesto anno consecutivo al Teatro Diego Fabbri di Forlì alle ore 21 con l’Italian Jazz Orchestra, costituita da valenti musicisti del territorio e diretta da Fabio Petretti, che firma anche gli arrangiamenti assieme a Massimo Morganti e Marco Postacchini, affiancata da speciali ospiti.

“Desafinado” è il nome dato al progetto realizzato per quest’anno, in un omaggio alla leggenda della musica popolare brasiliana Antonio Carlos Jobim. Ad affincare l’Orchestra in questo progetto, saliranno sul palco alcuni special guests quali Barbara Casini, la più autorevole cantante italiana quando si parla di musica brasiliana, genere nel quale ha messo a segno una lunga serie di notevoli exploit con progetti tematici di grande successo; Enrico Rava, il trombettista italiano più noto e affermato a livello internazionale; e i fratelli brasiliani Eduardo e Roberto Taufic, interpreti della musica popolare brasiliana, con la loro perfetta pronuncia dei suoi tratti idiomatici.

A completare lo spettacolo musicale ci sarà il sostegno fornito da immagini di repertorio, video, riprese televisive, fotografie, spezzoni di film e interviste di Jobim.

Mercoledì 1 maggio, Crossroads, Teatro Diego Fabbri Forlì, ore 21 – info: 0544 405666, info@jazznetwork.it, www.crossroads-it.org – www.erjn.it – www.jazznetwork.it

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.