“Four”: il viaggio sognante dei Sunday Morning dalla via Emilia al West

0
220

Un viaggio emozionante nelle praterie sconfinate del Southwest, fra atmosfere elettriche e sognanti, con in sottofondo il rumore delle acque del fiume Mississippi che scorrono maestose, là dove tutto ha avuto inizio. Dieci brani melodici e profondi, dove le chitarre acustiche si moltiplicano fino ad avvolgere gli echi elettrici, mentre il piano entra in scena e accompagna la voce, vera protagonista del tutto. È un disco fatto di grandi spazi aperti e di molteplici mondi interiori il nuovo lavoro dei Sunday Morning, disponibile dal 5 aprile negli store fisici e digitali. Si intitola Four ed è la quarta fatica in studio della band cesenate, che suggella il matrimonio nato tre anni fa con la label indipendente Bronson Recordings, che già nel 2016 aveva pubblicato Let in Burn.

“La maggior parte dei brani di questo disco sono stati scritti durante i tre mesi passati a New Orleans, dov’ero assistente all’Esplanade Studio. – rivela Andrea Cola, voce e frontman dei Sunday Morning, a proposito di questo nuovo lavoro dal sound d’oltreoceano, registrato nel suo Stonebridge Studio – Entrare in quel mondo e avere l’opportunità di lavorare al fianco di una leggenda come Daniel Lanois ha aperto in me una nuova ispirazione, che aveva come punto di partenza l’approccio allo strumento. Per la prima volta nella mia vita sono esattamente dove vorrei essere, dentro questa aria spessa che ti si attacca alle braccia e su questa sedia, sotto questo portico. Tutto quello che ho visto e vissuto in quei tre mesi mi ha insegnato che non esiste un approccio giusto o sbagliato alla realizzazione di un disco, esiste solo il modo che funziona e il modo che non funziona. E il modo che funziona ha più a che fare con il giusto spirito, il giusto approccio e le giuste persone, che con la tecnica”.


Con Four i Sunday Morning segnano i contorni di un grande viaggio alt-rock, partito dalla Louisiana per raccontare, attraverso dieci brani intensi ed eccezionalmente maturi dal punto di vista sonoro, la volontà di percorrere nuove strade, nella musica così come nella vita. Negli occhi c’è il lontano West, nel cuore la provincia romagnola, nella sua dimensione a volte troppo stretta, ma sempre materna e accogliente.

Lovers & Tramps è il brano con cui a fine 2018 la band ha annunciato l’uscita del disco: un pezzo in cui i Sunday Morning arricchiscono il loro consueto processo creativo inserendo alcuni elementi elettronici, come quelli di synth e loop, che danno freschezza al sound. Il racconto delle difficoltà che si incontrano nel concentrarsi in un unico e ingannevole rapporto sentimentale è inserito in sonorità sognanti, in equilibrio tra folk rock, e contaminazioni più catchy. If I Go è il primo video ufficiale del disco.

Four non è solo un nuovo capitolo discografico per la band di Cesena, è anche una svolta dal punto di vista artistico, che coincide con l’entrata nel roster di BPM Concerti. Questo nuovo sodalizio vedrà la band impegnata in un intenso tour promozionale, che ha preso il là venerdì 5 aprile al Bronson di Ravenna. Le prossime date in regione sono il 25 maggio al Covo Club a Bologna e il 3 giugno all’Hana-bi di Marina di Ravenna per il Beaches Brew.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.