“Voci dal silenzio. Un viaggio tra gli eremiti d’Italia” apre a Ca’ Colmello, sulle colline bolognesi, la settima estate di laboratori e spettacoli

0
555

 

Un viaggio di quattro mesi in camper, dal Piemonte alla Sicilia, per raccogliere le testimonianze di chi ha deciso di vivere lontano dai ritmi del mondo. Il documentario sarà presentato, in dialogo con i registi, in un antico casolare nel cuore dell’Appennino a pochi chilometri da Bologna.

Swami Atmananda, fra Bernardino, Giancarlo Bruni, fra Cristiano, fra Dalmasso, padre Daniele, Pietro Lentini, M. Simonetta, suor Mirella, suor Paola, Fréderic Vermorel: sono atei, cristiani o legati alle filosofie orientali i protagonisti di Voci dal silenzio. Un viaggio tra gli eremiti d’Italia, documentario che i registi Joshua Wahlen e Alessandro Seidita presenteranno alla Casa Laboratorio Ca’ Colmello di Sassoleone, in provincia di Bologna, in apertura della settima edizione di S.I.A – Sottili Innesti Amorevoli, preziosa rassegna a cura  dell’associazione Baba Jaga che porta sulle colline bolognesi gli esponenti più interessanti della ricerca artistica italiana e internazionale. 

«È un viaggio dal nord al sud dell’Italia per raccontare l’esperienza eremitica. Storie di uomini e donne che cercano di recuperare il senso profondo di sé e della vita attraverso un percorso intimo e solitario» suggeriscono gli autori «Il documentario, a partire dalla testimonianza degli stessi eremiti, sviluppa un discorso corale sull’esperienza ascetica, cercando di fornire alcuni spunti di riflessione sulla natura umana, sulle insidie del mondo contemporaneo e sui rapporti che l’anacoreta, e più in generale l’uomo, tesse con il divino».

 

 

«Frutto di un lungo viaggio lungo la penisola» concludono Joshua Wahlen e Alessandro Seidita «il documentario raccoglie al suo interno le storie dei nuovi eremiti  le cui testimonianze, costruite nel silenzio e nel raccoglimento, diventano un invito a prendere coscienza della responsabilità che abbiamo nei confronti degli altri, di noi stessi e della natura circostante, suggerendo nuove strade e nuovi modi di abitare il mondo».

Vincitore della call “Life” indetta da Infinity, recentemente premiato al Concorso Internazionale Vittorio De Seta, Premio d’eccellenza al Festival of Visual Cultures Prospe(c)tiva B.r.i.o., presentato in anteprima alla XXI ed. del CinemAmbiente di Torino, Voci dal silenzio è entrato in pochi mesi a far parte delle selezioni ufficiali di numerosi Festival cinematografici, nazionali e internazionali, tra cui il Branson International Film Festival in Missouri (USA), il Festival International de Cinéma et mémoire commune di Nador (Marocco) e il Diorama International Film Festival di New Delhi (India).

La prenotazione è obbligatoria.

 

1 giugno, ore 21.30 – Sassoleone (BO), Casa Laboratorio Ca’ Colmello, via Gesso 21 – info e prenotazioni: 349 2826958, 340 7823086, info@babajaga.it, www.babajaga.it.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.