Il weekend del We Reading Festival

0

Prende il via questo weekend l’edizione 2019 del We Reading Festival: il primo appuntamento si terrà venerdì 3 maggio alle ore 21 presso il Convento di Porta Cervese a Santarcangelo in compagnia di Max Collini che legge “L’indie italiano”. Il secondo appuntamento è invece sabato 4 maggio alle ore 21 al Castello Malatestiano di Gatte insieme a Stefano Bernardeschi, alle poesie di Aldo Spallici e ad altri romagnolismi assortiti.

Il cantautore reggiano Max Collini, già voce degli Offlaga Disco Pax e Spartiti (collettivo neosensibilista di Reggio Emilia), si esibirà in una rilettura ironica e intelligente di testi di musica indie italiana, cercando di capire l’evoluzione che ha avuto la scrittura in questi ultimi anni. Max Collini ha pubblicato con gli ODP tre album, tra cui il pluripremiato esordio “Socialismo Tascabile”, tra i dischi più influenti della scena indipendente italiana degli anni zero, e collezionato oltre quattrocento concerti. Dopo la fine dell’esperienza con gli Offlaga Disco Pax ha iniziato a collaborare continuativamente con Jukka Reverberi dei Giardini di Mirò nel duo “Spartiti”, di cui è uscito un album nel 2016 e un Ep nel 2017 (Servizio d’ordine, sempre su Woodworm) e con il poeta e scrittore reggiano Arturo Bertoldi negli spettacoli di letture “Via Toschi 23”. Per tutto il 2018 è stato in tour con i monologhi “Dagli Appennini alle Ande”, dove ha macinato quasi cinquanta date tra teatri, club, circoli e altri luoghi di aggregazione di varia natura. Tra le sue collaborazioni come ospite sia dal vivo che su disco trovate anche Lo Stato Sociale, gruppo attualmente molto in voga tra le giovani generazioni. Ha partecipato in questi anni, sempre come ospite, a diversi concerti del tour per i trent’anni di Ortodossia dei Cccp con Massimo Zamboni e ai concerti dedicati ai 25 anni di Epica Etica Etnica Pathos dei post-CSI ed è stato uno dei protagonisti dello spettacolo teatrale/musicale I SOVIET + L’ELETTRICITA’, dedicato ai cento anni della Rivoluzione d’Ottobre, spettacolo scritto da Massimo Zamboni dei Cccp/CSI. Collini da anni sta pensando di scrivere un romanzo, ma ancora non se ne è saputo niente. La serata proseguirà alle 23:00 al vicino Borgo Est con l’aftershow live di Daniele Maggioli (Duo Bucolico).

Sabato 4 Maggio Stefano Bernardeschi, il fondatore del blog Romagnoli Popolo Eletto salirà sul palco nel Castello Malatestiano per leggere del poeta romagnolo Aldo Spallici e di altri “romagnolisimi assortiti”. Stefano Bernardeschi è tante cose. Un giornalista, un social media manager, un videomaker, un fotografo, ma sostanzialmente un inguaribile casinaro. Fondatore di alcune pagine sulla Romagna, ma soprattutto della comunità Romagnoli, popolo eletto. Un gruppo, una famiglia, un collettivo, che racchiude i Romagnoli in patria e quelli sparsi in tutto il mondo! A seguire Ben Venga Maggio con spettacoli e concerti nel centro storico di Gatteo in compagnia di Quintorigo, The Urgonauts, Ensemble Musici Et Amici, Kissene Folk, Swing Epoque.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.