Antonio Ligabue tra genialità, talento e follia

0
107
Antonio Ligabue, Autoritratto con spaventapasseri, olio su tavola di faesite, 70 x 50

Inaugura sabato 8 giugno nelle sale espositive di Palazzo S.U.M.S. a San Marino la mostra “Antonio Ligabue tra genialità, talento e follia” dedicata al grande pittore irregolare italiano. Più di 50 opere in mostra, tutte provenienti da collezioni private, tra cui 5 mai esposte prima, segnano un percorso di lettura dell’opera di Ligabue originale, per un grande evento che punta a incrementare l’offerta culturale e turistica dell’antica Repubblica. Al centro del racconto c’è la vita e l’arte di Antonio Ligabue, un’esistenza dominata dalla solitudine, dall’emarginazione, riscattata solo da uno sconfinato amore per la pittura. Un racconto biografico e artistico che si snoda attraverso i temi principali entro i quali si sviluppa l’universo creativo del pittore.

L’esposizione, voluta dalla Repubblica di San Marino, è curata da Francesca Villanti e Francesco Negri ed è organizzata e prodotta da C.O.R. Creare Organizzare Realizzare, con la direzione generale di Alessandro Nicosia; con il contributo di Cassa di Risparmio della Repubblica di San Marino e la partecipazione della Fondazione Museo Antonio Ligabue e del Comune di Gualtieri (RE).

Dal 8 giugno al 29 Settembre
Repubblica di San Marino, Palazzo S.U.M.S., Via G. B. Belluzzi, 1. Info e orari: www.esteri.sm

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.