Tutto Liscio!”a Faenza per Cinema DIVINO

0
412
Ci vuole molta intelligenza per raccontare, senza scivolare nella caricatura o nel vecchio stereotipo, storie sui romagnoli, gente tanto (ma non sempre bene) conosciuta.
Il regista toscano Igor Maltagliati ci è riuscito realizzando il film “Tutto Liscio!”, piacevole commedia all’italiana sceneggiata da Samuele Sbrighi ed Edoardo Bechis, girata dalle nostre parti con attori soprattutto locali. E se pensiamo a quanto la Romagna ha donato al mondo dello spettacolo, con respiro ben più che folkloristico o territoriale, vengono in mente proprio molti nomi del cast.
Martedì 25 giugno la pellicola sarà proiettata a Casa Spadoni  di Faenza, l’azienda vitivinicola e d’accoglienza , per Cinema DIVINO . La rassegna che porta film selezionati nelle nostre migliori cantine, è giunta felicemente alla 12° edizione con formula invariata: alle 19,30 ritrovo per degustazione-aperitivo, ore 20 visita guidata alle strutture ospitanti, quindi cena con food truck e “buio in sala” alle 21,15.
La pellicola prosegue così il lungo tour di anteprime nostrane aperta, lo scorso aprile, da un eccezionale esordio riminese con 7 sale in tutto esaurito. Il pubblico si è riconosciuto nei luoghi e nei caratteri messi sullo schermo: girato tra Rimini, Santarcangelo e dintorni, il film snocciola una trama briosa ma non scontata pur narrando del gruppo di musica da ballo che dà il titolo. Il liscio, infatti, è giusto un co-protagonista neanche troppo invadente per lasciare spazio alla vita reale, tra il quotidiano e gli affetti, del fondatore e responsabile della band impersonato dal riminese -di ottima esperienza, perfino internazionale- Piero Maggiò. L’attore ha inoltre curato la produzione col marchio ‘La Famiglia Film’. Sul cartellone, però, appare per primo un altro nome: Maria Grazia Cucinotta, divenuta conterranea ad honorem dichiarando di essersi appassionata al mondo delle danze romagnole proprio recitando qui. E come darle torto: la colonna sonora, con brani sia noti sia appositamente scritti per “Tutto Liscio!”, è firmata da Mirko Casadei -anch’egli bella presenza sullo schermo col ruolo di sé stesso- ed eseguita dalla sua Orchestra sulla scena filmata. Il musicista, tra balere e progetti culturali, porta avanti il lavoro del padre Raoul (il quale recita un delizioso cameo), ovvero la tradizione in note che cresce e si aggiorna senza negare le origini.
Ivano Marescotti, Serena Grandi, Bob Messini, Giuseppe Gacobazzi, Enrico Beruschi i nomi in evidenza, ma nulla degli altri attori è lasciato al caso: tra i molti interpreti del cast solo la giovanissima Emma Benini da Cervia è promettente esordiente; tutti hanno già un curriculum che ben si apprezza sullo schermo. L’unica cesenate nel cast, Giorgia Pagliacci modella, ballerina, cantante e coreografa, ha fatto da tramite nella promozione oltreoceano del film..eh già: a contorno degli eventi legati agli Oscar 2019, “Tutto Liscio!” è stato visto perfino all’Italian Film Festival di Los Angeles, dove si divide l’attrice. Un gran riconoscimento di qualità alla pellicola, che ha comunque meritato il sostegno dell’Emilia-Romagna Film Commission. Riabilitando così l’aggettivo più adatto a definire il film: ruspante cioè autentico, sincero, pulsante e consapevole delle sue radici profonde, perciò originalissimo. Sul red carpet, insomma, c’è stato qualcosa che ha fatto da ambasciatore della romagnolità. L’occasione si ripeterà il prossimo 6 luglio, quando per il festival cinematografico di Taormina torneranno Maltagliati, Maggiò e gli altri per un’altra prestigiosa vetrina.
Le altre visioni locali, in attesa della programmazione regolare della prossima stagione, prevedono per ora l’appuntamento del 10 agosto alla Corte Agostiniani di Rimini. Il calendario aggiornato sulle pagine dedicate FB ed Instagram.

Appuntamento a Casa Spadoni, quindi, in via Granarolo 99 – info 0546 697711

Monica Andreucci

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.