Strade Blu – folk e dintorni torna al Museo Carlo Zauli

0

Diventato ormai un appuntamento estivo imprescindibile, Strade Blu – Folk & dintorni torna anche quest’anno a partire dall’1 luglio ad animare le serate in Romagna.

Dopo 18 anni di eventi, il Festival è ormai diventato un’istituzione de territorio e una garanzia di qualità. Anche Strade Blu, come molti eventi estivi di quest’anno, non manca di proporre il suo omaggio ai 50 anni dell’allunaggio accostando il proprio nome al sottotitolo “La luna del raccolto”.

Il programma di questa nuova edizione si sviluppa per tutti i mesi estivi fino a settembre e si conferma come appuntamento ideale a metà strada tra tradizione e innovazione, proponendo al pubblico tutte le sfumature del blues, del rock, del folk e della soundtrack, senza dimenticare le grandi opere dei cantautori. Così come non discrimina nessun tipo di musica, così non discrimina i luoghi volti ad ospitarla: in effetti si tratta per la maggior parte di nuovi posti tutti da scoprire che escono dal circuito tradizionale della musica dal vivo.

Il primo appuntamento di Strade Blu si terrà l’1 luglio alle ore 21.30 al Museo Carlo Zauli di Faenza in compagnia del cantautore inglese Ben Ottewell, fondatore e cantante dei Gomez. Per l’occasione, Ottewell si esibisce in solo chitarra e voce in una performance che esalta le sue qualità vocali di baritono e il suo virtuosismo ritmico alle sei corde. La serata si presta anche come occasione per presentare parte del suo ultimo lavoro “A Man Apart”, oltre che riproporre al pubblico alcuni dei pezzi unici dei Gomez.

I prossimi appuntamenti vedono come protagonisti Xilorius White, sempre al Museo Carlo Zauli (9 luglio),Vanessa Petters in Piazza Matteotti a Massa Lombarda (12 luglio), Antonio Gramentieri, Pippo Guarnera e Vince Vallicelli in Piazza Nenni a Faenza (20 luglio), seguiti nella stessa location dalla Davide Bromberg Band (27 luglio), Ululanti alla luna alla Rocca Conti Guidi di Modigliana (29 luglio), Shilpa Ray a Il Bosco di Fusignano (3 agosto), Nune Below Zero in Piazza Matteotti a Modigliana (11 agosto), The Indians nel Giardino della Biblioteca di Alfonsine (21 agosto), Ilaria Graziana & Francesco Forni nella Piazzetta della Misura di Forlì (23 agosto). Il Festival si chiude a settembre, in data ancora da definire, con il concerto di Theo Teardo presso il Compresso San Giacomo di Forlì.

Il Festival è realizzato grazie all’imprescindibile sostegno della Regione Emilia-Romagna e delle Amministrazioni Locali coinvolte.

Dall’1 luglio, Strade Blu, luoghi vari della Romagna – info: info@stradeblu.org

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.