L’India tra le colline

0
475

 

Sono aperte fino al 5 agosto le iscrizioni al laboratorio residenziale di arti performative indiane condotto dagli artisti della Compagnia Milòn Mèla diretta da Abani Biswas, già collaboratore nel progetto del Teatro delle Sorgenti di Jerzy Grotowski, proposto a Ca’ Colmello, nelle colline bolognesi, nell’ambito della rassegna “S.I.A – Sottili Innesti Amorevoli”. 

Danza Chau del Jharkand, danza Gotipua dell’Orissa, arte marziale Kalaripayattu del Kerala, hata yoga, musica e canti Baul del Bengala: le più antiche discipline artistiche dell’India saranno praticate, dal 18 al 25 agosto, alla Casa Laboratorio Ca’ Colmello di Sassoleone, in provincia di Bologna, in un intenso laboratorio residenziale condotto dagli artisti della Compagnia Milòn Mèla diretta da Abani Biswas, già collaboratore di Jerzy Grotowski.

«I partecipanti sono invitati ad assistere a modi tradizionali e rituali d’espressione artistica, sperimentando in prima persona un processo di lavoro fondato su tecniche performative antichissime» spiega Abani Biswas «Queste tecniche sono finalizzate a sviluppare la capacità d’attenzione e concentrazione di ognuno ed a fornire una forma avanzata di training personale e professionale. La proposta del laboratorio tende a un’ecologia dell’umano, che compari le tradizioni alla ricerca delle sorgenti dell’agire dell’uomo e del suo radicamento nella realtà».

 

 

«L’attività è molto intensa e si svolge nell’arco dell’intera giornata» conclude il fondatore della Compagnia Milòn Mèla – La Ricerca delle Sorgenti «Il rispetto del silenzio è la condizione più importante per il lavoro e facilita la concentrazione. I maestri delle diverse discipline artistiche guideranno la pratica delle forme di base dell’arte marziale, di coreografie di danza, di canti tradizionali e testi sacri (mantra)».

Il lavoro si svolgerà in sala e all’aria aperta, nella natura.

Per la partecipazione non si richiede alcuna esperienza specifica, se non l’attitudine a un lavoro fisico molto energetico.

Il workshop è proposto nell’ambito della settima edizione di S.I.A – Sottili Innesti Amorevoli, preziosa rassegna a cura  dell’associazione Baba Jaga che porta sulle colline bolognesi gli esponenti più interessanti della ricerca artistica italiana e internazionale.

La Casa Laboratorio Ca’ Colmello si trova in via Gesso 21 a Sassoleone, in provincia di Bologna.

Info e iscrizioni (entro il 5 agosto): 349 2826958, 340 7823086, info@babajaga.it, www.babajaga.it.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.