Al via la diciannovesima edizione di Borgo Sonoro

0
154
MORRIGAN'S

Musica di qualità, incontro tra persone, scoperta dei luoghi, difesa delle tradizioni ed enogastronomia locale: sono questi gli ingredienti che da diciannove anni rendono unico Borgo Sonoro, il festival itinerante che dal 25 luglio al 24 agosto porta nelle piazze, nei castelli, nelle rocche e negli auditorium a cielo aperto dei comuni di Roncofreddo, Borghi, Longiano, Mercato Saraceno, Montiano, Savignano sul Rubicone e Sogliano al Rubicone ben 13 concerti, tra jazz, swing, folk e classica.

Si tratta di un vero e proprio itinerario artistico-culturale, immerso nella bellezza e nel fascino della Romagna, al cui cuore i partecipanti potranno giungere attraverso il gusto, assaggiando i vini di cantine selezionate e la tradizionale cucina romagnola.

In ambito musicale, particolare attenzione è posta ai giovani ai quali quest’anno saranno assegnate numerose borse di studio. La prima, dedicata ai musicisti di provenienza nazionale, è stata selezionata dalla direzione del Festival, e conferita al progetto SAN MARINO ACCORDEON ENSEMBLE. Il premio verrà consegnato il 25 luglio a Monteleone al progetto “L’eclettismo della fisarmonica”. Altre tre borse di studio verranno assegnate
tramite un bando e i vincitori avranno la possibilità di suonare nell’ultima data del Festival.

Il programma musicale parte giovedì 25 luglio a Monteleone Roncofreddo, in Piazza Byron con Sergio Scappini e San Marino Accordeon Ensemble, un progetto che mostra le diverse possibilità musicali della fisarmonica fra tradizione e modernità, spaziando dalla musica classica al tango, dalle fantasie sui temi di Walt Disney a Beatles, passando dalla canzone napoletana. Si continua sabato 27 luglio a Mercato Saraceno, nel Prato della Chiesa Amar Corda con il concerto di Tosca Zampini, Tolga During, Matteo Zucconi e Riccardo Frisani che partono dai grandi classici dell’era dello swing italiano fino ad arrivare ai giorni nostri. Martedì 30 luglio, nella Piazza di Sogliano al Rubicone Filippo Gambetta all’organetto diatonico, Sergio Caputo al violino e Carmelo Russo alla chitarra classica propongono una serata tra valzer, polche, mazurche, bourrée e scottish.

Il mese di agosto si apre al parco pubblico di Montiano con il concerto dei Scaricatori, ovvero Davide Monti, Andrea Costa e Gianluca Chiarucci che mescolano ritmi latini e
melodie classiche. Sabato 3 agosto sarà il turno di Equ, “Durante Canzoni surreali sulla Divina Commedia”, uno spettacolo-canzone dedicato all’opera del Maestro che si terrà nel prato della Chiesa di San Lorenzo in Scanno a Longiano. La data di martedì 6 agosto inaugura la collaborazione con MusicaStrada Festival in Toscana per il concerto degli
Agua Madera a Sorrivoli, gruppo argentino di musica folk in tour per la prima volta in Italia. Giovedì 8 agosto si esibiranno il Stefano Bedetti  4et con un concerto dal titolo “Playing the music of Horace Silver” nella Piazza del Torricino di Savignano sul Rubicone. Sabato 10 agosto Gek Tessaro e Lella Marazzini uniscono musica e disegno dal vivo per raccontare la storia di Pinocchio, mentre giovedì 15 agosto Monteleone Roncofreddo ospita l’Ensemble Maderna con “Tre x Due = Sei”, un omaggio alla musica di Tchaikovsky. La settimana si chiude sabato 17 agosto in Piazza Allede di Roncofreddo con i Guerzoncellos e il live “The baRock side of cellos”, spaziando dal barocco al jazz e al rock, senza dimenticare la musica classica. L’ultima settimana di Festival si apre martedì 20 agosto nel piazzale di Montepetra a Sogliano al Rubicone con il concerto di musica celtica dei Morrigan’s Wake. Penultimo appuntamento, giovedì 22 agosto, Greta Marcolongo e la Tiger Dixie Band in Piazza Malatestiana di Longiano con un omaggio alla musica dei cartoni animati Walt Disney. La rassegna si chiude sabato 24 agosto con gli Ánema e la loro “Piccola Serenata Carosone”, un omaggio alla musica napoletana nel piazzale della Rocca di San Giovanni in Galilea.

In programma anche alcuni laboratori didattici di costruzione di oggetti musicali con materiale di riciclo e mostre a cielo aperto con le tele disegnate a mano della Stamperia Pascucci.

info: borgosonoro.altervista.org

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.