FEMINA. Vita dagli abiti di Sveva Zamboni (Bologna, 1925-2014)

0
263

FEMINA è un progetto multidisciplinare dei Fratelli Broche che comprende una performance e una mostra organizzate per la prima volta nel 2015 in una rassegna a cura di Silvia Mei.
Attraverso un allestimento site specific curato per questa occasione da Adiacenze e una performance che si terrà negli stessi spazi il giorno dell’inaugurazione, i Fratelli Broche svelano letteralmente la storia di Sveva Zamboni, donna immaginaria vissuta a Bologna dal 1925 al 2014 assimilandola a una qualsiasi donna bolognese vissuta tra i due secoli.

I suoi abiti, i suoi oggetti, i video, raccontano quello che Bologna è stata ed è tuttora: uno spaccato di storia sociale, degli usi e dei costumi delle persone non solo di Bologna ma italiane, attraverso lo sguardo delle mode delle epoche passate. La performance, messa in atto la sera dell’inaugurazione dell’esposizione di tre giorni, vede i Fratelli Broche utilizzare oggetti e vestiti all’interno della mostra, quasi a toglierli dall’oblio e donargli nuovamente una vita che, consapevole di quanto già vissuto, si rinnova sempre.

FEMINA. Vita dagli abiti di Sveva Zamboni (Bologna, 1925-2014) fa parte di Bologna Estate 2019, il cartellone di attività promosso e coordinato dal Comune di Bologna e dalla Città metropolitana di Bologna – Destinazione Turistica.

 

Dal 11 al 14 settembre

Bologna, La Quadreria | Palazzo Rossi Poggi Marsili, Via Marsala 7. Orari e info: adiacenze.it

 

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.