Il Pesce fa Festa a Cesenatico

0
148

Da giovedì 31 ottobre a domenica 3 novembre a Cesenatico torna “Il Pesce fa Festa”, il grande appuntamento gastronomico dedicato al pesce dell’Adriatico.

Non mancherà di certo la cucina marinara, con una grande varietà di piatti e ricette: nello stand di A.RI.CE – Associazione Ristoratori Cesenatico – in Piazza Ciceruacchio, si potranno gustare proposte tradizionali, come il risotto alla marinara, il fritto misto dell’Adriatico e le seppie con piselli, ma anche particolari ricette gourmet degli chef, come mazzancolle in salsa rosa, spiedone di cefalo gratinato con zucchine, fish burgher di tonno battuto al coltello o rotolo di piadina con sgombro agli aromi. Tra i vari piatti ci saranno anche i sardoncini scottadito con misticanza, tropea e piadina, l’impepata di cozze alla romagnola, i monfettini in brodo di pesce e seppia e i seppiolini fritti con pomodoro e basilico. Nella medesima piazza ci saranno anche gli stand dell’ associazione di volontariato CCILS, delle associazioni Pescatori a Casa Vostra e La Tavola dei Pescatori, con un menù più tradizionale, composto da ricette come crostini con alici marinate, risotto di mare, spaghetti alle vongole, fritto misto, cotolette di sardina e cozze alla marinara.

La grande tensostruttura della Cooperativa Casa del Pescatore Cesenatico sarà allestita nella zona del Mercato Ittico, sull’asta di Ponente del Porto canale. Qui si potranno degustare alcuni classici della nostra gastronomia, fra i quali passatelli in brodo di pesce, maccheroncini alle canocchie, fritto misto e pesce alla griglia. In Piazza del Monte, invece, l’Associazione “Tra il Cielo e il Mare”  abbinerà alle specialità culinarie locali, come il brodetto alla cesenaticense, piatti etnici e prodotti tipici DOP e IGP di altri territori, come il cous cous alla tunisina e i filetti di sarda con parmigiano e olive ascolane ripiene di pesce. Infine, nel cortile del Museo della Marineria lo chef stellato del Ristorante Magnolia Alberto Faccani delizierà i palati dei suoi avventori con proposte raffinate e molto invitanti, tra le quali il fritto di alici e fiori di zucca con giardiniera e salsa aioli, i passatelli al sugo di crostacei, Pachino e maggiorana e i gamberoni arrosto con zuppa di patate, crostini e tartufo. E poi ancora la cucina di mare a bordo delle motonavi turistiche ormeggiate sulla banchina del porto canale, il bacalà alla vicentina nello stand degli amici di Vicenza in via Leonardo Da Vinci e gli immancabili dolci della festa, preparati dai maestri pasticceri di A.RI.CE., lungo il Porto canale di fronte alla Pescheria Comunale.

Tra le conferme, numerose sono le novità di quest’anno, a partire dal calendario di iniziative collaterali che comprendono dimostrazioni pratiche, showcooking, eventi culturali, conferenze, visite guidate, spettacoli musicali e di intrattenimento, laboratori didattici, giochi per bambini e la mostra fotografica “Valona” a cura della Cooperativa Casa del Pescatore, con immagini d’epoca e foto storiche del quartiere che si affaccia sul Porto canale.

Dopo la festa di Halloween per bambini di giovedì 31 ottobre in Piazza delle Conserve, dall’1 al 3 novembre la piazza diventerà teatro di spettacoli musicali e d’intrattenimento: protagoniste saranno le scuole di musica Cesena Rock House e Chorus, il Trio Mare e Monti composto da Alvi Nobile, Luca Olivieri e Adolfo Pavirani. Inoltre, uno spazio libero dotato di pianoforte inviterà gli allievi delle scuole di musica del territorio e tutto il pubblico a esibirsi liberamente. Dalla piazzetta, infine, ogni giorno partiranno delle visite guidate gratuite nei luoghi storici e attuali della Marineria di Cesenatico (partenza ore 10.00 – per info e prenotazioni 333 2654764).

Piazza Pisacane invece ospiterà gli eventi culturali, con interviste a pescatori e ad autori di libri sulla marineria, showcooking e dimostrazioni pratiche di cucina con gli chef del territorio e le sfogline, proiezioni di documentari ed immagini storiche, oltre a due conferenze sullo stato di salute del nostro mare e due conversazioni con esperti del settore su alcune produzioni ittiche di eccellenza del nostro mare, come la cozza romagnola, le vongole e l’Ostrica d’Oro di Goro.

Per concludere, nelle vie Mazzini, Saffi, Anita Garibaldi, Nino Bixio, come da tradizione si troverà la grande fiera ambulante con prodotti artigianali, alimenti tipici e trasformati, modernariato, oggettistica, collezionismo, mentre in via Baldini e in via Mazzini troveranno spazio le bancarelle del Mercatino dei Creativi, realizzato dall’Associazione Cesenatico Centro Storico, e del Mercatino della Solidarietà  a cura della Consulta Comunale del Volontariato.

Info: https://www.facebook.com/events/695135307638604/

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.