A Marradi torna la Sagra delle castagne e del marron buono

0
132

A Marradi, in quel delizioso angolo di appenino tosco-romagnolo, tutto è pronto per la 56ª edizione della Sagra delle castagne e del marron buono, che si svolgerà nelle domeniche 6, 13, 20 e 27 ottobre.

Le vie del paese si animeranno di stand gastronomici ricolmi di tutte le specialità dolci e salate in cui il frutto viene declinato, dai tortelli alle torte, dal castagnaccio ai celebri maron glaces prodotti in loco.

Tutte le domeniche saranno una festa non solo per il gusto grazie alla presenza di animazioni musicali, bande itineranti e spettacoli per i più piccoli.

Come ogni anno l’organizzazione ha previsto l’emissione di un annullo filatelico a ricordo dell’evento che si potrà acquistare presso un apposito ufficio o prenotandolo al numero 055 8045170.

E per chi volesse mantenere la linea dopo le abbuffate a base di marroni, il 12 e 19 ottobre potrà unirsi al suggestivo percorso di trekking in cammino verso le caldarroste, tra castagneti e pinete per ammirare i colori dell’autunno.

Infine, nel paese natio di Dino Campana, non poteva mancare uno spazio dedicato al poeta. Il centro culturale Campana offrirà infatti accoglienza ai visitatori consentendo la visita al Museo di arte contemporanea Artisti per Dino Campana presso la sala Galeotti, a cura del centro studi campaniani «E. Consolini» e del centro studi e documentazione sul castagno.

Ormai tradizionale è anche l’appuntamento presso la stazione ferroviaria con il treno a vapore. Nelle quattro domeniche infatti, il paese dell’appennino sarà raggiungibile anche con la vecchia locomotiva che percorrerà i boschi appeninici su veri vagoni d’epoca trainati da un locomotore alimentato a carbone seguendo tutta la via faentina.

6, 13, 20 e 27 ottobre, Marradi (Fi), luoghi vari. Info: pro-marradi.it, 055 8045170

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.