Teatro Duse: “Bestiario del firmamento”, il sipario onirico di Luigi Mainolfi

0
Sipario d'autore - Teatro Duse - Bestiario del firmamento di Luigi Mainolfi

Torna al Duse Sipario d’autore, l’iniziativa volta a portare la grande arte contemporanea sui palcoscenici più prestigiosi d’Italia, costruendo un ponte ideale tra i territori e le diverse discipline artistiche.

Dopo aver ospitato il sipario Rossooro di Carla Accardi e Applausi di Aldo Mondino, sarà il sipario “Bestiario del firmamento”, realizzato nel 2018 dall’artista post-concettuale Luigi Mainolfi, a fare da cornice alla Stagione 2019-2020 del Teatro Duse di Bologna.
Il sipario, alto sei metri e mezzo e lungo dodici metri, rappresenta visioni ancestrali, sagome di animali fantastici realizzati in velluto bianco applicati su uno sfondo di velluto blu notte – per l’artista colore del sogno e della poesia e che nel teatro, “forma d’arte vivente” come lo definisce lo stesso Mainolfi – trovano la loro collocazione ideale.

Luigi Mainolfi ed il sipario d’autore ‘Bestiario del firmamento’ (2018)

L’artista campano si è saputo distinguere per il recupero e l’uso delle materie prime naturali: il gesso, la terra, il legno, la pietra, il bronzo e il marmo. I suoi primi lavori indagano il corpo e il gesto, le sue opere sono espressione della natura, della vita. Mainolfi crea radure, alberi, montagne, città, soli, animali e personaggi attingendo da un immaginario arcaico popolato da leggende e figure mitiche. E’ così che nasce “Bestiario del firmamento” e come lo stesso Mainolfi racconta: “l’idea del sipario nasce con me, nasce nel ’48 con me. E’ un bestiario che nasce in cielo, nel firmamento”.

Bestiario del firmamento” fa parte dell’originale collezione d’arte contemporanea del Teatro Tuscany Hall di Firenze. I sipari d’artista comprendono anche le opere di Getulio Alviani, Mimmo Paladino, Nicola De Maria e Pino Pinelli, che giungeranno sul palco del Duse ad impreziosire le prossime stagioni teatrali.

da sx Claudio Bertini, Gabriele Scrima, Sergio Tossi – Sipario d’autore Teatro Duse Bologna

L’opera, visibile sul palco di Bologna per tutta la Stagione 2019/2020, è stata presentata in anteprima alla stampa dal direttore organizzativo del Teatro Duse Gabriele Scrima, dal responsabile del Teatro Tuscany Hall Claudio Bertini e dal critico d’arte Sergio Tossi.

SIPARIO D’AUTORE
AL TEATRO DUSE PER LA STAGIONE 2019/2020
Bestiario del firmamento sipario di Luigi Mainolfi (2018)
Dalla collezione del Teatro Tuscany Hall di Firenze.
In mostra al Teatro Duse di Bologna dal 14 ottobre 2019 al 30 giugno 2020
Via Cartoleria, 42 Bologna

www.teatroduse.it

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.