Le opere di Maria Zavattini al Museo Nazionale

0
157

E’ stato presentato lo scorso mercoledì 20 novembre presso il Museo Nazionale di Ravenna il catalogo della mostra Alchemica – Trasmutazioni fra Arte & Natura di Marisa Zavattini, che resterà aperta al pubblico fino al 16 febbraio.

La mostra, a cura di Emanuela Fiori, espone le opere dell’artista Marisa Zavattini le cui opere rivisitano le antiche forme ceramiche degli erbari metamorfici, rinnovati e realizzati ad hoc per questa occasione, creando così un forte dialogo tra antico e contemporaneo. Inoltre, il progetto di mostra nasce dal desiderio di porre al centro la Natura, le sue energie e i suoi segreti da ripercorrere come in un viaggio attraverso le diverse relazioni che essa instaura con i luoghi storici e museali, quali l’Antica Farmacia del Museo Nazionale di Ravenna e opere di arte contemporanea. Esiste infatti un forte dialogo tra le opere dell’artista e il luogo che le ospita, ovvero l’antica farmacia, che ne risulta valorizzata negli spazi e negli arredi ceramici anche grazie al lavoro di allestimento degli architetti Augusto Pompili e Serena Ciliani. L’esposizione è inoltre completata dalla composizione sonora Ouroboros di Giovanni Ciucci.

Il volume presentato mercoledì scorso accompagna la vasta campagna fotografica a firma di Gian Paolo Senni con testi critici e contributi di Emanuela Fiori, Ilaria Lugaresi, Gianluca Toro e una nota sull’opera dell’artista stessa.

La presentazione del volume è però solo uno dei tanti appuntamenti promossi dal Museo Nazionale attorno alla mostra. Il prossimo si terrà infatti mercoledì 4 dicembre alle ore 17.30 con la conferenza di Graziano Pozzetto dal titolo “Le erbacce romagnole”, seguita mercoledì 11 dicembre, sempre alla stessa ora, da quella di Ilaria Lugaresi incentrata su “L’antica Farmacia del Museo Nazionale”. Nel mese di gennaio il primo incontro è fissato per mercoledì 15 con un’altra conferenza che vedrà come ospite Erika Maderna parlare al pubblico di “Le erbe delle streghe e l’Alchimia”. Mercoledì 29 gennaio il pubblico avrà invece occasione di ascoltare Paola Novara parlare di “Le erbe dei monaci”, mentre a concludere la serie di incontri sarà un appuntamento per i più piccoli, domenica 2 febbraio dal titolo “L’erborista in museo”, nell’ambito della rassegna “DoPo vieni al Museo”.

La mostra si concluderà con un finissage domenica 16 febbraio alle ore 17.30 dal titolo “Letture alchemiche”, accompagnata dalle musiche dell’Istituto Superiore di Studi Musicali G. Verdi di Ravenna.

Alchemica – Trasmutazioni fra Arte & Natura, Museo Nazionale Ravenna, conferenze ore 17.30 – info: facebook.com/museoravenna

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.