FCP: PREMIO PETRI E OMAGGIO A GIAN MARIA VOLONTE’

0
FCP2019_Poster

Il Festival del Cinema di Porretta quest’anno diventa maggiorenne e festeggia alla grande dedicando un’intera settimana al cinema d’autore. Dal 7 al 14 dicembre 2019 Porretta Terme ospiterà la XVIII edizione del cinema festival con un programma ricco di appuntamenti ed eventi. Otto giorni pieni con oltre 40 prime visioni di film e cortometraggi premiati in tutto il mondo e che non trovano spazio nei canali della grande distribuzione.

Un festival che si traduce in cinema ma anche in una grande opportunità di promozione per il territorio.

Abel Ferrara Portrait in his house in Rome, Italia_Ph Paolo Santambrogio

Ospite d’onore il regista americano Abel Ferrara che a Porretta riceverà il Premio alla Carriera e sarà celebrato con una retrospettiva di 8 film, si segnalano The Projectionist, la curiosa e suggestiva analisi delle sale cinematografiche Newyorkesi degli anni ’60-’70 primordi del cinema indipendente; The Funeral e Tommaso, ultimo lungometraggio in ordine di tempo presentato allo scorso Festival di Cannes. Il regista, inoltre, sarà protagonista della tradizionale Masterclass in programma domenica 8 dicembre (per partecipare www.porrettacinema.com).

Novità di questa edizione, in occasione dei 90 anni dalla nascita del regista Elio Petri, l’Associazione porretta Cinema ha lanciato un premio a suo nome, il Premio Nazionale Elio Petri, presentato in anteprima alla Festa del Cinema di Roma 2019, non ha solo l’intento di promuovere la valorizzazione e la conservazione del suo patrimonio cinematografico ed audiovisivo, ma ha anche l’obiettivo di riconoscere e premiare un’opera contemporanea in cui siano riscontrabili, anche se non in maniera esplicita, alcuni caratteri distintivi propri del linguaggio cinematografico usato dal maestro e delle tematiche sociali trattate nelle sue produzioni.

Sei le opere in concorso al Premio Elio Petri e selezionate dalla giuria. Sono tutti film di finzione italiani, usciti in Italia e della stagione 2018-2019.

La Cerimonia di Consegna della prima edizione del premio avrà luogo nella serata finale di sabato 14 dicembre. Nella stessa serata verrà conferito il Premio alla Carriera a Citto Maselli.

Il Premio Petri inoltre, rappresenta la copia esatta del premio che il regista ricevette al termine del film ‘La classe operaia va in paradiso‘, realizzato dalla DEMM storica fabbrica di Porretta Terme.

FCP2019_Concorso Fuori Dal Giro

In occasione del concorso e a 25 anni dalla scomparsa del grande attore Gian Maria Volonté, protagonista di ‘La classe operaia va in paradiso‘ di Elio Petri – presentato nel lontano 1971 in anteprima mondiale a Porretta alla Mostra Internazionale del Cinema Libero -, il 6 dicembre 2019 verrà inaugurata una mostra che ripercorrerà la carriera dell’attore attraverso una rara selezione di 35 scatti dai set dei film che lo hanno visto protagonista.

L’Associazione ha fatto inoltre la domanda a Google di apertura di un doodle a lui dedicato, per aderire basta scrivere una e-mail all’indirizzo doodleproposals@google.com accompagnandola dalla frase: “Chiedo l’apertura di un Google Doodle dedicato Gian Maria Volonté per il 6 dicembre 2019 in occasione del 25° anniversario della morte”.

Anche quest’anno ritorna l’attesissimo e tradizionale “Concorso Fuori Dal Giro” la competizione, nata dalla collaborazione tra Porretta Cinema e la Rete degli Spettatori dedicata ai film che hanno avuto una minore distribuzione nelle sale.

5 le pellicole selezionate. Al termine delle proiezioni seguiranno dibattiti e incontri con i protagonisti, sia attori che registi, questi a loro volta incontreranno 5 critici cinematografici con cui si confronteranno.

Buona visione!

www.porrettacinema.com

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.