Con il Temporary Shop della Ceramica è già Natale

0
100

Inaugura venerdì 29 novembre alle ore 18 l’ormai tradizionale Temporary Shop della Ceramica che ormai da quattro anni colora le strade della città di Faenza portando in centro la magia e la gioia del Natale esponendo la famosissima ceramica faentina. Una mostra che è anche vendita e quindi occasione perfetta per acquistare regali di Natale unici. Dopo l’inaugurazione, il temporary shop resterà aperto fino al 24 dicembre.

A prendere parte all’iniziativa vi sono quest’anno ben 24 ceramisti, raccolti all’interno dello spazio di via Torricelli: Fosca Boggi, Federica Bubani, Ceramica Gatti 1928, La bottega di Gino Geminiani, Elvira Keller, Paola Laghi, Carla Lega Ceramiche d’Arte, Mabilab di Ivana Anconelli, Maestri Maiolicari Faentini di Lea Emiliani, Manifatture Sottosasso, Marta Monduzzi, Ceramica Monti di Vittoria Monti, Morena Moretti, Mirta Morigi Ceramica Contemporanea, Monica Ortelli, Fiorenza Pancino, Ifigenia Papadopulu, Liliana Ricciardelli, Studiocasalaboratorio di Maurizio Russo, Studio Leoni in Arte di Antonella Amaretti, Susanna Vassura, Laura Silvagni “La Vecchia Faenza”, Noriko Yamaguchi, 6243 Ceramic Studio di Lia Cavassi. Insomma, un vero e proprio spaccato dell’identità ceramica faentina. Tutti questi artisti sono portatori dei valori dell’artigianato e testimoni della bellezza delle botteghe, con lo scopo di enfatizzare non solo i singoli lavori ma il patrimonio complessivo che questi artisti regalano alla città ogni giorno grazie alla loro produzione, sempre a metà strada tra il tradizionale e il moderno.

Come da tradizione, non potrà mancare il Gruppo Ottoni della Scuola Comunale di Musica G. Sarti di Faenza, un gruppo formato da docenti di tromba e trombone e da allievi meritevoli ed ex allievi diplomati, che delizieranno il pubblico con un loro intervento musicale previsto per la mattina della Vigilia di Natale.

Inoltre, l’edizione di quest’anno sarà inoltre arricchita dalla presenza dell”Istituto Professionale Persolino-Strocchi di Faenza, partner del progetto del Temporary Shop, che si occupera della vendita dei vini della cantina “Persolino” e dei prodotti d’erboristeria e di cosmesi, che i ragazzi realizzano nell’ambito dell’attività didattica.

Dal 29 novembre al 24 dicembre, Temporary Shop della Ceramica, Faenza – info: enteceramica.it

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.