Il Teatro della Regina ai nastri di partenza

0
95

Michele Cassetta, Gene Gnocchi e Gianluca Petrella: questi i tre grandi nomi a cui spetta il compito di inaugurare la stagione teatrale del Teatro della Regina di Cattolica nella serata di sabato 9 novembre alle ore 21.15 con lo spettacolo Flow. La mente latente.

Uno show accattivante, un’occasione di socialità, un omaggio al pubblico che in tutti questi dieci anni ha seguito con passione la programmazione del Teatro e anche un po’ di festeggiamenti per il traguardo raggiunto. Per farlo non potevano non esserci noti volti del piccolo e del grande schermo: Michele Cassetta e Gene Gnocchi condurranno il pubblico in un viaggio di conoscenza della mente umana accompagnati dalla musica jazz dal vivo di Gianluca Petrella e dalla regia di Antonio Lovato.

Una parola, un gesto, un’azione: ogni giorno, ogni piccola cosa, ci fa compiere una scelta a proposito di noi stessi, della nostra vita e del nostro futuro. Tutto questo potrebbe sembrare stancante e invece non lo è affatto: i programmi mentali ci guidano in maniera automatica in base alle esperienze che facciamo. Conoscerli significa poterli anche modificare. Flow. La mente latente spiega il funzionamento del nostro cervello, costantemente in bilico tra istinto e ragione, e come le convinzioni influenzano la nostra vita e quella degli altri.

Sabato 9 novembre, Flow. La mente latente, Teatro della Regina Cattolica, ore 21.15 – info: 0541/966778, info@teatrodellaregina.it

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.