Agorà, le nuove tappe della rassegna bolognese

0
106

La rassegna teatrale itinerante Agorà è pronta a tornare: domenica 16 febbraio all’Istituto Ramazzini, Castello la compagnia Fanny & Alexander presenta il progetto Se questo è Levi. Lo spettacolo di sabato 15 febbraio invece, con Massimiliano Civica in scena con Scampoli da Robert Mitchum ad Andrea Camilleri è stato annullato e spostato a data da destinarsi.

Se questo è Levi, vincitore del premio Speciale Ubu, è invece un progetto di tre spettacoli che vedono in scena Andrea Argentieri: Se questo è un uomo (ore 17), Il sistema periodico (ore 18), I sommersi e i salvati (ore 19) posso essere fruiti uno dopo l’altro come una storia di maratona, la Maratona Levi. Si tratta di una performance/reading itinerante dedicata all’opera di Primo Levi, costruita a partire dai documenti audio e video delle teche Rai e che vede l’attore calarsi nei panni dello scrittore di cui assume la voce, le gestualità, le posture, i toni, i discorsi in prima persona, grazie alla tecnica dell’eterodirezione. All’interno del Castello di Bentivoglio/Istituto Ramazzini sono stati ricreati tre luoghi simbolici dove il pubblico potrà incontrare lo scrittore: si tratta di uno studio privato, di un’aula magna e di una sala di un consiglio Comunale. Qui gli spettatori potranno ascoltare Primo Levi riportare con estrema limpidezza e lucidità la sua esperienza nei Lager, nonché rintracciare il suo rapporto con il padre, con la sua famiglia, con la cultura ebraica, con il suo lavoro. Un’esistenza condotta a metà strada tra la chimica e la scrittura. L’amore infinito per la scrittura, fonte inesauribile di testimonianza, e per la letteratura si incontra con la necessità pubblica di un racconto che possegga la trasparenza scientifica di un processo chimico.

info: 333.8839450, biglietteria.teatri@renogalliera.it, www.stagioneagora.it 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.