Il Polittico Griffoni in aiuto del Policlinico Sant’Orsola

0

È una delle mostre più attese di questa primavera a Bologna e non solo, bloccata come tutte le altre iniziative culturali dalla pandemia del COVID19 che continua la sua tragica diffusione.

“La Riscoperta di un Capolavoro” , la mostra-evento che ha riunito a Palazzo Fava per la prima volta dopo più di trecento anni l’intero Polittico Griffoni, capolavoro rinascimentale della Scuola Bolognese realizzato da Francesco del Cossa ed Ercole de’Roberti e oggi sembrato in 16 tavole sparse nei più grandi musei del mondo, continua a far parlare di sé anche se chiusa al pubblico grazie a una lodevole iniziativa voluta da Genus Bononiae: a partire dallo scorso 12 marzo, infatti, chiunque acquisti on line dai rivenditori autorizzati il biglietto open per visitare la mostra sostiene anche l’Unità Operativa di Malattie Infettive del Policlinico bolognese Sant’Orsola.

Ogni biglietto open venduto al prezzo di 18 euro, permette infatti di devolverne 5 in favore della lotta contro il coronavirus.

Al riguardo, Fabio Roversi-Monaco, Presidente di Genus Bononiae, ha dichiarato: “Lo stop alle aperture dei Musei su tutto il territorio nazionale è arrivato ad allestimento già pressoché completato. Un provvedimento doveroso quanto doloroso per noi e per tutto il mondo della cultura. Difficile nascondere il nostro stato d’animo: eravamo ansiosi di condividere la bellezza della quale abbiamo avuto il privilegio di riempirci gli occhi in questi giorni di allestimento. Siamo però, oggi, anche orgogliosi di poter fare la nostra parte in un momento così delicato, e abbiamo deciso di tradurre in un gesto concreto la gratitudine che sentiamo nei confronti delle nostre strutture sanitarie. Chiediamo a tutti quelli che aspettavano questa mostra con ansia e interesse un atto di fiducia e di speranza, attraverso l’acquisto del biglietto, che diventa anche un gesto di solidarietà.”

Per maggiori informazioni: genusbononiae.it

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.