Irène Némirovsky, Il Ballo

0

Il ballo, è l’evento mondano che i Kampf vogliono offrire ad una schiera di persone e conoscenti della borghesia parigina della quale finalmente fanno anche loro parte. Presi dai preparativi e dalla smania di ribadire l’ingresso nell’élite di quell’epoca, avvenuta dopo una parte di vita passata a rincorrere quella posizione, in questa famiglia di arricchiti c’è Antoinette, la figlia quattordicenne che, pur in preda ai fervori adolescenziali, subisce le lamentele della madre Rosine, sempre intenta a bacchettarla e redarguirla al punto da farsi detestare. Sognando il debutto in società e la possibilità d’incontrare qualcuno che la corteggi, il ballo è l’occasione che Antoinette brama per se stessa. Sarà però il divieto categorico e beffardo a parteciparvi e la distrazione della sua tata, insegnante di inglese, a far maturare la vendetta della giovane. E sarà una rivalsa tremenda proprio perché non premeditata. Questo racconto, uscito nel 1930, è la seconda pubblicazione dell’autrice francese originaria di Kiev. Cresciuta in una famiglia di ricchi ebrei russi emigrati a Parigi, per tutti gli anni Trenta ha continuato a pubblicare romanzi con successo immutato. Sarà però solo dopo la Seconda Guerra Mondiale e la sua tragica morte nel campo di sterminio nazista di Auschwitz nel 1942, che a questa autrice verrà tributata la meritata popolarità. David Golder, La moglie di don Giovanni, Jezabel, Come le mosche d’autunno, I cani e i lupi e Il calore del sangue, sono tutti editi da Adelphi. E’ della stessa casa editrice anche il romanzo Suite francese, da cui è tratto l’omonimo adattamento cinematografico con Michelle Williams e che risale ad un diario ritrovato dalla nipote della Némirovsky all’interno di una valigia e che fu scritto febbrilmente poco prima della sua deportazione. Fino ad allora sconosciuto, uscì postumo nel 2004.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.