Doc a Casa, i nuovi documentari della settimana

0
IO C’ERO – (Auto)ritratto di Mario Ferrario, pittore di Nico Guidetti

Continua l’avventura del progetto Doc a Casa, la piattaforma streaming dedicata al cinema documentario e ai suoi autori appartenenti all’associazione dei Documentaristi dell’Emilia-Romagna (DER). Il progetto è ormai giunto alla sua terza settimana ed ha ampliato di gran lunga il suo archivio di consultazione permanente.

Novità di questa settimana, che terminerà il 14 maggio, sono Affarin! di Vincenzo Pergolizzi, Alla ricerca di Europa di Alessandro Scillitani, Due o tre cose che so di lei di Francesco Conversano e Nene Grignaffini, Il Vangelo Secondo Matteo Z. Professione Vescovo di Emilio Marrese, Il vento bussa alla mia porta di Nelson Bova, Stefano Cattini e Riccardo Giullari, Io c’ero di Nico Guidetti, Merica di Federico Ferrone, Michele Manzolini e Francesco Ragazzi e, per finire, Pascoliana di Francesco Merini, Michele Mellara e Alessandro Rossi. Un insieme di storie che si intrecciano tra loro restituendo un quadro che parla del nostro presente, con protagonisti le vittime dell’olocausto, i migranti, l’Europa in cerca di una sua definizione. Un focus è anche dedicato all’Emilia-Romagna con le storie del suo grande poeta e sceneggiatore Tonino Guerra e dell’Arcivescovo di Bologna, Sua Eminenza Cardinale Matteo Maria Zuppi, fino ai memorabili componimenti poetici di Pascoli.

Non manca ancora la possibilità per gli spettatori di contattare direttamente i registi o le produzioni dei documentari proposti per poter interagire con loro attraverso un incontro on line, dando così vita a gruppi di riflessioni attorno alle tematiche proposte dai film. A queste, si affiancano ancora una volta gli incontri dedicati al mondo del documentario e della produzione audiovisiva, il cui prossimo appuntamento è fissato per lunedì 11 maggio alle ore 17.30.

Infine, queste tre settimane di proposte di visione, hanno arricchito enormemente l’archivio contenente i documentari che autori e produttori hanno deciso di lasciare disponibili per la consultazione anche dopo il termine del loro turno settimanale. Niente paura dunque per chi si è perso le prime due settimane del progetto: molti dei documentari sono ancora reperibili nella sezione Circuito Doc.

info: info@docacasa.it

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.