Area Sismica torna operativa e ci regala un’estate ricca di sorprese

0
207

Uno dei luoghi cult della musica d’avanguardia è pronto a ripartire. Area Sismica, locale storico di Forlì e punto di riferimento e di incontro per tantissimi musicisti, si rimbocca le maniche e riapre al pubblico.

“C’è una sorta di obbligo morale a ripartire in qualche modo, che è quello di sostenere tutti coloro che ruotano attorno ad Area Sismica, dai musicisti, allo staff, ai tecnici, ai noleggiatori, agli uffici stampa e tante altre figure fondamentali. Perché in qualità di organizzatori beneficiari di contributi pubblici siamo gli unici del settore a essere sostenuti in questa emergenza e rimettere in circolo le risorse, anziché ripianare i nostri debiti, è un’azione imprescindibile.”

Un calendario, ancora una volta, assolutamente interessante, quello proposto dal locale romagnolo: tre residenze (Eclissi, Red Planet e Assolato Sisma), tre sonorizzazioni dal vivo di cortometraggio o di film muti, con gli Edison Studio, Fabrizio Puglisi e la Compagnia d’Arte Drummatica. Il 19 luglio salirà poi sul palco l’ensemble ALMA, insieme a Daniele Roccato, domenica 26 toccherà al quartetto Papier Ciseau, mentre il 2 agosto il gran finale sarà affidato a Francesco Prode.

Due concerti, probabilmente, si terranno in sedi diverse da quella di Area Sismica. Per info e prenotazioni (obbligatorie) si può scrivere all’indirizzo mail info@areasismica.it

Area Sismica, da sabato 20 giugno, Forlì (Fc), via Le Selve 23, loc. Ravaldino in Monte. 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.