L’arte dei Carracci sullo schermo dell’Arena Borghesi

0

Anche quest’anno l’edizione straordinaria dell’Arena Borghesi di piazza Nenni a Faenza giunge al termine con l’ultima proiezione in programma venerdì 4 settembre alle ore 21.15 del film “Carracci – La rivoluzione silenziosa” di Giulia Giapponese.

Un documentario, parte della rassegna “Doc in Tour” che non solo chiude la rassegna ma anche il ciclo dedicato al cinema del reale che quest’anno è stato uno dei principali protagonisti della rassegna. Un documentario che si presenta anche come un road movie nel raccontare la vita e l’arte dei Carracci, primo collettivo artistico della storia, le loro dinamiche di lavoro di gruppo e la grande eredità da loro lasciata e dall’enorme valore. Il film testimonia l’estetica “del fare” che ha portato i Carracci a produrre opere uniche e irripetibili. Molto più di semplici pittori, i Carracci fondarono a Bologna l’Accademia degli Incamminati, scuola d’arte e di vita, dove gli allievi imparavano a concentrarsi sulla riproduzione del reale anziché del verosimile.

Oltre alla visione, gli spettatori avranno anche la possibilità di incontrare e dialogare con la regista Giulia Giapponese e lo sceneggiatore e protagonista del film Marco Riccòmini che saranno presenti in sala per guidare e commentare una visione consapevole delle immagini proiettate sul grande schermo.

Info: cineclubilraggioverde.it , facebook.com/cineclubfaenza, facebook.com/carracci.film/

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.