Anteprima di Ipercorpo con Roberto Villa, il duo Cacao e Paola Bianchi

0

Sta per iniziare anche la XVII edizione di Ipercorpo :: Tempo Reale – Festival internazionale delle arti dal vivo che si svolge negli spazi all’aperto dell’ex deposito EXATR e in parte nel futuro auditorium dell’EXGIL dal 25 al 27 settembre e dal 1 al 4 ottobre 2020.

Dopo l’inaugurazione di venerdì 25 settembre al Teatro Tenda di EXATR con il dialogo, il workshop e lo spettacolo del gruppo nanou e quello dei Muta Imago, Senza Quinte né Scena, sabato 26 settembre inaugura anche la sezione musica del festival con un’intera giornata dedicata al lavoro del bassista Roberto Villa  e del duo Cacao, formato da Matteo Pozzi e Diego Pasini. Alle ore 17 il gruppo realizzerà una Prova aperta in tempo reale che offrirà la possibilità al pubblico di assistere a un dialogo e a momenti di improvvisazione tra i musicisti, entrando così nel loro spazio e osservando la costruzione di un linguaggio condiviso, che costruisce il concerto dal suo interno. Un percorso che terminerà con i concerti serali presso il Teatro Tenda di EXATR (Roberto Villa, ore 21.30 / Cacao, ore 22.30), accompagnati dalla video animazione in tempo reale a cura di Christoph Breheme.

Un’intera giornata che interpreta con la musica il tema dell’edizione di quest’anno, il Tempo Reale, nato da una riflessione sulla figura dell’artista e sulle nuove modalità di fare spettacolo durante l’esperienza del lockdown. Poiché gli artisti sono stati tra i più colpiti dalla pandemia, Ipercorpo non sarà più strutturato come un contenitore di eventi bensì come un’opportunità per conoscere più da vicino gli artisti, fare un percorso con loro, veri protagonisti festival insieme al pubblico, ed entrare in intimità con il loro lavoro.

Teatro Akropolise la coreografa e danzatrice Paola Bianchisaranno i protagonisti di domenica 27 settembre. Al Teatro Tenda di EXATR si tiene l’incontro Immagini incarnate. Confini. Memorie che racconta la ventennale attività della compagnia genovese (ore 16.30). Seguirà lo spettacolo O_N della danzatrice Paola Bianchi (ore 20.00) e la proiezione La parte maledetta. Viaggio ai confini del teatro. Paola Bianchiprodotta da Teatro Akropolis (ore 21.00), incentrata sulla figura e il lavoro dell’artista. O_Nè un progetto creato durante una residenza svolta da Paola Bianchi dopo il periodo di quarantena. Verte su una “raccolta” di immagini mentali di persone straniere (che ora vivono in Italia), che continuano a essere presenti, anche dopo molto tempo, nella loro memoria visiva. L’artista ha raccolto 65 immagini (archivio retinico-mnemonico) interrogando30 persone fra donne e uomini, ragazze e ragazzi provenienti da vari paesi di Africa, Sud America e Asia.

 

Info e prenotazioni www.ipercorpo.it

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.