La parola soffiata, “Solitudine” di Marco Cavicchioli

0
Cavicchioli ph.Carlotta Ruggeri

Agorà, la rassegna teatrale itinerante nei comuni dell’Unione Reno Galliera, continua con gli appuntamenti online della rassegna La parola soffiatavoci di attori e attrici: protagonista della serata di domenica 1 novembre alle ore 21 è Marco Cavicchioli che presenta Solitudine, in diretta su Zoom dalla Sala Consiliare di San Giorgio di Piano.

Solitudine consiste nella lettura di monologhi del personaggio di Jerry tratti dal testo teatrale del 1958 La storia dello zoo, il primo dramma di Edward Albee, noto autore di Chi ha paura di Virginia Woolf. In La storia dello zoo è il destino che fa di Jerry un reietto solitario e asociale, privo non solo di soldi e di casa, ma anche di affetti e di futuro. Un uomo costantemente alla ricerca di un contatto, fino all’incontro con Peter sulla panchina a Central Park. Un testo che invita a riflettere sulle diverse forme di solitudine che hanno preso forma in questo periodo di pandemia.

La parola soffiata fa entrare l’arte e il teatro nelle case degli spettatori, in un momento in cui non solo loro a potersi recare nei loro templi: gli artisti, partendo dalla scelta di una parola chiave, compongono una lettura per voce sola che porta a riflettere sulla nostra contemporaneità. Dopo Solitudine verrà Voracità di Francesca Ballico (15 novembre) ed infine Eredità di Oscar De Summa chiuderà la rassegna (29 novembre).

Info: https://stagioneagora.it/stagione-20-21/solitudine/, https://stagioneagora.it/laparolasoffiata/

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.