L’anno che verrà – Canzoni di Lucio Dalla

0

Dalla collaborazione, ormai pluriennale, tra Peppe Servillo, Javier Girotto e Natalio Mangalavite nasce un nuovo progetto dal titolo L’anno che verrà – Canzoni di Lucio Dalla.

Sulla trama delle canzoni di Dalla, i tre protagonisti ci accompagnano a un incontro tra culture musicali diverse, ma ricche e versatili, che creano un incastro musicale davvero originale dal quale emerge “la voglia di inventare insieme nuove storie”.

Peppe Servillo, nato a Caserta, fondatore, cantante e autore dei testi degli Avion Travel, dà voce alle musiche dei due argentini dalla vocazione jazz, Javier Girotto, virtuoso sassofonista e compositore in Italia dal 1990, fondatore degli Aires Tango– e Natalio Mangalavite, da quasi vent’anni in Europa (15 da turnista di Ornella Vanoni) tra jazz, pop, world music.

Servillo afferma: “L’anno che verrà ci sembrava il titolo più indicato, visto l’anno che abbiamo passato e ci auguriamo davvero che … sarà tre volte Natale e festa tutto l’anno! Lucio Dalla sapeva indagare il futuro con le sue canzoni da profeta e per questo ci avviamo con la lampada a ripercorrerle, canzoni antiche come la terra, ma con dentro un motore che guarda il domani. Lucio Dalla ha sempre intercettato il comune sentire traducendolo in forma poetica e popolare grazie anche alle sue grandi doti di interprete. Il nostro tentativo è quello di rileggere i suoi brani nella speranza di ritrovare nella sua scrittura la capacità di fare della canzone un segnale imprescindibile del nostro cercare la vita, del fare poesia.”

Lo spettacolo, registrato presso il Cinema Teatro Boiardo di Scandiano, si svolgerà mercoledì 16 dicembre 2020 alle 21.00 nell’ambito di TEATRI NELLA RETE – Palcoscenici di ATER e sarà visibile in streaming sul sito www.teatrinellarete.it o sulla pagina Facebook del Teatro Comunale Laura Betti di Casalecchio di Reno.

Nell’attesa dello spettacolo, lunedì 14 dicembre 2020 alle 18.00 Ernesto Assante, giornalista e critico musicale, condurrà un incontro di approfondimento con gli interpreti dello spettacolo, che sarà possibile seguire sempre sul sito di Teatri nella Rete.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.