Sfera Ebbasta, il miglior trapper… sulla piazza

0
182

Gionata Boschetti, in arte Sfera Ebbasta, nasce a Cinisello Balsamo il 7 dicembre 1992. Gionata non visse un’infanzia felice, data la separazione dei genitori e la successiva morte del padre nel 2007. Ebbe molte difficoltà in ambito scolastico, tanto da lasciare la scuola in prima superiore. Fece vari lavori come elettricista e fattorino, continuando però a coltivare la sua passione per la musica. Sua madre fu fondamentale in questo, perché non gli ha mai tarpato le ali, sostenendolo nel suo sogno di diventare un cantante di fama mondiale.

Nel 2011 pubblicò le sue prime canzoni autoprodotte su youtube e in quegli anni conobbe il produttore Charlie Charles (che ha costruito la carriera di pari passo con Sfera) creando il gruppo BHMG (Billion Headz Money Gang), formato da persone che ancora oggi lo seguono.

Prima dell’uscita dell’ultimo album Famoso, Sfera Ebbasta ne ha pubblicati altri tre. Il suo primo approccio nel mondo della musica è avvenuto nel 2015 quando col suo primo singolo XDVR (Per davvero). Nel giro di appena tre mesi,  pubblicò il suo primo album XDVR Reloaded, che fu il trampolino di lancio che diede a Sfera l’accesso alla scena musicale italiana, soprattutto grazie a titoli come XDVR REMIX – feat Luchè, Marracash e Ciny, ispirato a Cinisello. Nell’anno seguente, il 2016, Sfera Ebbasta pubblicò un altro album, l’omonimo Sfera Ebbasta, il quale gli garantì la spinta necessaria ad elevarsi dal gruppo di artisti «normali», per diventare la voce più importante della scena trap/rap italiana. Notti, Visiera a becco e Figli di papà sono i pezzi più ascoltati e famosi di questo album.

Il 19 gennaio 2018 pubblicò Rockstar, album con cui il trapper si affermò ulteriormente in Italia, diffondendosi molto bene in Europa e in parte anche in America. Questo è testimoniato dalla presenza di featuring con alcuni artisti internazionali e la versione internazionale dell’album. Le canzoni migliori sono Rockstar, Cupido e Sciroppo.

L’ultimo album, Famoso, è stato pubblicato il 20 novembre 2020 e presenta tredici tracce. Il 27 ottobre è stato rilasciato un pezzo dell’album in anteprima, Bottiglie Privè, che è stato in cima alla classifica italiana FIMI per ben quattro settimane di fila.

Grazie al grande successo ricevuto dall’album Rockstar, come già anticipato, Sfera ha acquisito visibilità in tutto il mondo e per questo nel suo ultimo lavoro appaiono nomi di grande fama internazionale come Steve Aoki in Salam Alaikum, J-Balvin nella canzone Baby, Future nella canzone Macarena e Diplo in Hollywood. Oltre a questi artisti Sfera mantiene la collaborazione con i più grandi rapper italiani come Marracash e Guè Pequeno, che compaiono nel pezzo Tik Tok. La maggior parte delle tracce sono state prodotte da Charlie Charles con l’aiuto di altri famosissimi producer d’oltreoceano.

Record su record per Sfera Ebbasta, con l’album riconosciuto disco d’oro dopo circa 20 ore dal rilascio e con il primato di 16 milioni di ascolti nel giorno della pubblicazione. Tutte le 13 tracce occupano le prime 13 posizioni tra le canzoni più ascoltate in Italia, con Baby che è prima in classifica in 16 Paesi diversi nel mondo. A Cinisello, il 19 novembre 2020, è stata intitolata una piazza a Gionata, piazza Sfera Ebbasta.

Continua perciò la scalata del trapper, che, partito da Cinisello in un contesto difficile, è arrivato al successo e non ha nessuna intenzione di fermarsi. Ora è famoso e ricco, ma come da lui dichiarato nel suo film Famoso Movie, è stata dura arrivare al successo e non dimentica come e da dove è partito. In tal senso spesso Gionata ricorda Cinisello, cantando Ciny a ogni concerto, per dimostrare questo suo affetto e riconoscenza al paese che lo ha cresciuto e fatto diventare uomo.

Bandini Lorenzo, Edoardo Rimini, Manuel Pierotti, Leonardo Leonelli, Longo Alessandro, 2ªDS, Liceo Torricelli-Ballardini, Faenza