Agorà, Paolo Nori legge “Esattamente il contrario”

0

Iniziano gli appuntamenti di Agorà, in attesa dell’inizio della seconda parte della stagione teatrale 2020-2021. L’appuntamento di sabato 23 gennaio anticipa gli eventi dedicati alla Giornata della Memoria: alle ore 21, in diretta dal Teatro Biagi d’Antona di Castel Maggiore, Paolo Nori presenta Si sente? Esattamente il contrario.

L’evento sarà fruibile gratuitamente in streaming su www.radioemiliaromagna.it, su Youtube e sulla pagina Facebook di EmiliaRomagnaCreativa, sulla pagina Facebook di Liberty/Stagione Agorà e resta fruibile in podcast nei giorni successivi. Il discroso di Paolo Nori sarà preceduto da Irma Nori, che legge Siate farfalle che volano sopra il filo spinato, discorso di Liliana Segre al Parlamento Europeo del 27 gennaio 2020.

L’autore, Paolo Nori, ha presentato questo discorso per la prima volta nel 2009, commissionatogli dalla Fondazione Fossoli che gli aveva chiesto di parlare di razza e del male assoluto davanti a 700 studenti degli ultimi anni delle scuole superiori. Un testo che è stato anche un percorso di conoscenza anche per lo stesso autore, il quale racconta di aver potuto effettivamente comprendere ciò che pensava di questi argomenti proprio scrivendo questo discorso. Il testo, intitolato Esattamente il contrario, è contenuto nel volume di Paolo Nori Si sente? Tre discorsi su Auschwitz, edizione Marcos y Marcos del 2014.

Info: www.stagioneagora.it, www.renogalliera.it/agora, biglietteria.teatri@renogalliera.it

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.