Kinodromo presenta “Paris Calligrammes” di Ottinger

0
Fernand Tessier - Privatarchiv Serpentine Teyssier

Il cinema del Kinodromo torna online con un nuovo ed imperdibile appuntamento: la première pubblica nazionale di Paris Calligrammes di Ulrike Ottinger, disponibile sulla piattaforma OpenDDB lunedì 1 marzo alle ore 21. La visione del film sarà preceduta da un incontro con in diretta streaming con la regista.

Presentato in anteprima mondiale alla Berlinale 2020 e in anteprima italiana alla 32esima edizione del Trieste Film Festival, grazie a Kinodromo Paris Calligrammes incontra per prima volta il grande pubblico. La sua regista, Ulrike Ottinger, conosciuta come artista d’avanguardia e regista non convenzionale, conferma con questa sua nuova opera il suo grande talento, regalando al pubblico un ritorno autobiografico nella Parigi degli anni Sessanta. La “Ville Lumière” con i suoi caffè letterari e i jazz club rivive grazie al montaggio di immagini e audio d’archivio con estratti delle opere e film della regista. Una passeggiata tra Saint-Germain-des-Prés e le vie del Quartiere Latino, rievocando gli incontri con gli esuli ebrei e le conversazioni con etnologi e filosofi parigini, conosciuti presso la Librairie Calligrammes, un negozio di libri usati in lingua tedesca gestito dall’esule ebreo Fritz Picard, divenuto soggiorno e la sala lettura per la regista.

Come afferma la regista, il film è si configura come una sorta di ‘calligramma’ filmico, ispirandosi ai famosi Calligrammes di Guillaume Apollinaire: una forma in cui parole, immagini, suoni e musica si uniscono tra loro come tessere di un mosaico in grado di far rivivere sullo schermo la città immersa nel turbinio degli anni Sessanta.

info: kinodromo.org

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.