L’antico futuro, l’intreccio delle erbe palustri al MUSA

0

A partire da giovedì 1 luglio inaugura al MUSA, Museo del Sale di Cervia, una nuova esposizione: L’antico futuro è una mostra fotografica dedicata all’arte dell’intreccio delle erbe palustri di Villanova di Bagnacavallo, aperta al pubblico fino a fine luglio.

L’antico futuro celebra un connubio storico che lega la città di Cervia con quella di Villanova di Bagnacavallo dove venivano prodotte le stuoie di tifa, indispensabili per ricoprire i mucchi del sale e anche per costruire le stesse capanne all’interno delle quali i salinari ricoveravano gli attrezzi e si fermavano a riposare. Una mostra che celebra un rapporto storico e vivo tutt’ora, se si pensa al tetto del capanno alla salina Camillone, che è stato realizzato da maestranze villanovesi, secondo l’antica tecnica di costruzione con la canna palustre.

L’esposizione ospita alcune immagini dell’Ecomuseo di Villanova e altre fotografie che ritraggono gli artigiani intenti nell’antica arte dell’intreccio, per secoli carattere identificativo del piccolo paese della Bassa Romagna. Accanto alle immagini sono stati collocati alcuni manufatti, unici ed originali, fatti di trame, intrecci, torsioni e filature. Inoltre, all’interno del Museo, è stata riprodotta una capanna realizzata con stuoie.

Accanto alla mostra fotografica sono stati pensati alcuni momenti di incontro e di approfondimento in collaborazione con l’Ecomuseo delle Erbe Palustri di Villanova di Bagnacavallo. Nelle serate del 6, 13, 20 e 27 luglio i visitatori del MUSA avranno l’opportunità di assistere dal vivo ad una dimostrazione di intreccio e di ascoltare i racconti di chi detiene ancora inalterato un bagaglio di sapienza nelle mani, che spazia da manufatti arcaici, come la sporta del pesce, a produzioni alla moda come borse e cappelli. Accanto alle attività per gli adulti è stata immaginata anche una piccola rassegna per bambini: una mostra-laboratorio dal titolo Giocare con niente, una selezione di giochi di una volta realizzati con materiali naturali e di recupero.

Info: inaugurazione ore 21.00; www.musa.comunecervia.it

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.