Festa Artusiana, nove giorni dedicati all’arte culinaria

0

Il 4 agosto 1820 nasceva Pellegrino Artusi, un personaggio divenuto oggi simbolo della tradizione culinaria emiliano-romagnola. È a cavallo del suo compleanno che anche quest’anno si colloca la nuova edizione della Festa Artusiana: dal 31 luglio all’8 agosto la città di Forlimpopoli si apre a un ricco programma di spettacoli, convegni, mostre, showcooking, degustazioni e concorsi culinari dedicati al padre della cucina italiana.

In occasione della Festa la città di Forlimpopoli si trasforma, cambiando i nomi delle proprie strade per trasformarsi letteralmente nel famoso manuale culinario del suo più noto cittadino. Gli eventi che per nove intensi giorni animeranno la città saranno interamente dedicati all’arte culinaria, che verrà analizzata in tutte le sue diverse sfaccettature e mediante format differenti: dal classico convegno allo spettacolo, dal cosiddetto showcooking alle mostre d’arte e tanto altro ancora. Tra gli appuntamenti della Festa spiccano anche i concorsi culinari, come lo storico Premio Marietta dedicato alla governante di Pellegrino Artusi e riservato ai cuochi non professionisti e il neonato Premio al “Gusto Artusi 200” per gelatai professionisti.

La giornata del 4 agosto si pone esattamente al centro dell’intera Festa e rappresenta un giorno speciale: nel giorno del compleanno di Pellegrino Artusi la città festeggia con un programma che parte con un concerto all’alba e giunge fino a tarda notte con la presentazione ufficiale di una moneta sull’enogastronomia emiliano-romagnola coniata dalla Zecca di Stato e la tappa artusiana del road-show Tramonto Divino.

Info: festartusiana.it

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.