“Pasolini, l’uomo che conosceva il futuro” in libreria

0

Pasolini, l’uomo che conosceva il futuro è il titolo del libro di Marco Trevisan, edito da Diarkos, dedicato al grande intellettuale bolognese. Il volume sarà disponibile in tutte le librerie a partire da martedì 6 luglio.

Marco Trevisan ricostruisce la biografia di uno dei più influenti intellettuali del secondo dopoguerra, autore di numerosissime opere, tra film, romanzi, poesie, scritti di critica letteraria e sociale, che ancora oggi si impongono per la profondità delle riflessioni sulla società e sull’individuo. Un intellettuale scomodo per il suo tempo, libero e indipendente, impegnato ad affermare l’importanza della cultura e dei valori all’interno della società, criticando aspramente il consumismo e i movimenti studenteschi del ’68. Schierandosi contro ogni prevaricazione e abuso di potere, Pasolini si è sempre posto in difesa degli oppressi e delle classi meno abbienti.

Una vita sfrenata che si è tragicamente conclusa la mattina del 2 novembre 1975, sul litorale romano ad Ostia. Non basteranno il processo e una condanna per mitigare il mistero che continua ad aleggiare attorno alla sua morte.

Quella offerta di Trevisan è una biografia che scorre nella lettura alla pari di un romanzo, servendosi di documenti inediti capaci di gettare nuova luce sulla figura di un intellettuale inarrivabile per passione, coraggio e capacità di leggere negli avvenimenti presenti e futuri.

Info: https://www.diarkos.it/

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.