WAM! Festival, workshop e performance a Faenza

0
DEBORA BETTOLI

Parchi, giardini e boschi saranno quest’anno le principali location dei workshop e delle performance in programma per WAM! Festival, in programma dal 27 luglio al 4 settembre. In particolare saranno il Parco E. Torricelli e il Parco Mita a Faenza ad offrirsi come sfondo per alcuni spettacoli che coinvolgeranno la comunità e la cittadinanza tutta.

Ad inaugurare il festival, martedì 27 luglio alle 21:30 presso il Parco Mita, sarà lo spettacolo itinerante Parole Vive a cura di Agorà Danza, Inchiostro Simpatico e L’Angolo: i partecipanti saranno guidati in una passeggiata al chiaro di luna, accompagnati da alcune storie narrate attraverso il linguaggio del corpo e della parola. Il giorno seguente, sempre al Parco Mita ma tra le 18 e le 20, avrà luogo il “Laboratorio di Ricerca Vocale e Sonora” di Debora Bettoli – Movin’ Canto. Un laboratorio aperto a tutti, dai 18 anni in su, dedicato a coloro che amano il canto e che desiderano mettersi alla prova, scoprendo le possibilità del proprio corpo e della propria voce. Venerdì 30 luglio ci si incontra invece presso il Parco E. Torricelli dove, alle ore 18, si terrà il concerto di musica elettronica Seven Cars From Mars: Paft Dunk Live. Il gruppo presenterà una rivisitazione dal vivo di brani noti con brani di produzione originale, con lo scopo di dare vita a una sequenza di viaggio in una terra sconosciuta, miscelando diversi suoni tra loro.

Il mese di agosto sarà invece all’insegna dei laboratori per over 60 e per i bambini a cura di Compagnia Iris: si parte lunedì 9 presso il Parco Mita con il Laboratorio di espressività corporea dedicato agli Over60 (8:30-9:30), seguito dalla Danzeducativa per i più piccoli (10:00-11:00; 17:30-18:30). Martedì 10 sarà invece il Parco E. Torricelli ad ospitare il laboratorio per genitori e bimbi insieme (dalle 18:30 alle 19:30), mentre mercoledì 11 si torna al Parco Mita per La Lezione Speciale, laboratorio inclusivo rivolto a bambini con e senza disabilità (dalle 9:30 alle 10:30).

Con il mese di settembre tornano invece gli spettacoli: mentre venerdì 3 il Parco E. Torricelli ospiterà lo spettacolo di danza MEmoires di e con Kate Pilbeam, sabato 4 il Parco Mita farà da cornice allo spettacolo Born Ghost di e con Mariasole Brusa, una riflessione poetica sulla morte che racconta la leggenda del fantasma di Azzurrina di Montebello, la figlia albina di Costanza Malatesta e del feudatario Ugolinuccio, scomparsa in circostanze misteriose nel 1375. Infine, WAM! Festival si chiude sabato 4, sempre presso il Parco Mita, con il laboratorio di teatro di figura ed espressività artistica per bambini condotto da Mariasole Brusa (dalle 17:00 alle 18:30).

Info: www.wamfestival.com, prenotazione consigliata chiamando il numero 3474436893 o scrivendo a prenotazioniwamfestival@gmail.com

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.