Dante Trail, tra natura e musica con Manu Chao

0

El Chapulín Solo – Manu Chao Acústico è il titolo dell’ultimo progetto acustico di Manu Chao che l’artista presenterà giovedì 5 agosto sul palco allestito nella suggestiva cornice di La Cella di Verghereto, nell’ambito della rassegna “Dante Trail: le anime del Savio”, nata per celebrare i 700 anni dalla morte del Sommo Poeta e il suo rapporto con la terra di Romagna

Riferimento musicale del panorama internazionale e fonte d’ispirazione per milioni di musicista, l’artista franco-spagnolo prosegue il suo tour italiano portando sui palchi del nostro Paese le sue inconfondibili sonorità, caratterizzate dalla fusione di culture e stili differenti. Considerato uno degli artisti più liberi e non conformi, per il suo impegno civile e sociale Manu Chao ha accolto su di sé la fama di cantastorie cittadino del mondo.

La mattinata sarà dedicata ai percorsi di trekking a tema Divina Commedia: dal più impegnativo percorso Inferno, con partenza nei pressi del Ristorante “La Straniera”, a quelli adatti a ogni livello di allenamento dei percorsi Purgatorio –  con punto di ritrovo e partenza presso la piazzetta antistante il Bar Deanna (Balze) – e Paradiso – con partenza dal Ristorante “La Straniera”. Alle ore 11, invece, si apre l’area del concerto con la possibilità di rifocillarsi presso i vari servizi di food e beverage, mentre il concerto avrà inizio alle ore 14.

Dopo questo appuntamento, perfetto connubio tra natura e musica, “Dante Trail: le anime del Savio” terminerà ufficialmente nella giornata di domenica 8 agosto spostandosi a Mercato Saraceno, nel Palazzo Grazi, con lo spettacolo “Dante, più nobile è il volgare” di e con Roberto Mercadini.

Info: www.retropoplive.it

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.