Shafei Xia. Fiaba d’autunno. Al Museo Carlo Zauli

0
Shafei Xia, Sono in montagna, 2021 grès dipinto e smaltato, 20 x 50 x 25 cm (particolare)

Martedì 05 ottobre 2021 al Museo Carlo Zauli ha inaugurato la mostra dell’artista cinese Shafei Xia (ShaoXing, Cina 1989) che ha partecipato al progetto Residenza d’Artista.
L’esperienza è in collaborazione con P420, galleria d’arte bolognese di prestigio internazionale.

Shafei Xia ha concluso i suoi studi con una tesi dal titolo “Il mondo è il circo”, parafrasando la nota espressione di Federico Fellini. Culla di tutte le forme di spettacolo, capace di provocare grandi risate e profonda commozione, di illuminare a giorno l’interno di un tendone e di far scendere il buio più profondo, il circo è la metafora della vita, «forse soltanto la sua abbreviazione» scrive l’artista stessa, che aggiunge «è un meraviglioso ricordo dell’infanzia e una meravigliosa fantasia del mondo adulto».
“Il tema principale delle sue opere è l’amore” fa notare Maura Pozzati nel testo scritto per la presentazione dell’artista “vissuto come desiderio, gelosia e violenza, rappresentato in maniera esplicita o simbolica a seconda dei casi, ma comunque onnipresente”.
Così il circo di Shafei si popola di una miriade di figure, acrobati svestiti, amanti che consumano l’amore, tigri, ghepardi e animali di ogni genere. E tutto questo è raccontato senza mai perdere la delicatezza nel trattamento dei volti, nella rappresentazione degli ambienti, nella descrizione dei corpi nudi, dei movimenti e delle pose.

Shafei Xia ha conseguito la laurea triennale in scenografia alla Chong Qing University.
Si trasferisce a Bologna e si laurea all’Accademia di Belle Arti nel 2020. Nel 2019 ha vinto il Premio al talento Fondazione Zucchelli per l’Arte. Nel 2020 prima mostra personale nel nuovo project space P420^2.

 

Fino al 4 novembre

Faenza, Museo Carlo Zauli, via della Croce 6. Info & Orari: museozauli.it 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.