Transmissions Festival torna a Ravenna

0
Andrea Belfi - (Credit - Steve Glashier) landscape

Il meglio della ricerca in ambito sonoro internazionale arriva a Ravenna con la tredicesima edizione di Transmissions, il festival di Bronson Produzioni che torna in presenza dal 24 al 27 novembre 2021 alle Artificerie Almagià.

Pan American, Blak Saagan, Andrea Belfi, Félicia Atkinson, Valentina Magaletti, Marta Salogni, Dustin O’halloran, Echo Collective, Hatis Noit, Lucinda Chua, Laura Agnusdei sono i nomi degli undici protagonisti di quest’anno, artisti e band provenienti da sette paesi del mondo. Il programma di questa tredicesima edizione, curata dal compositore e sound engineer Francesco Donadello, propone un cartellone piuttosto ricco che, con il claim Enter The Sound, fa ancora una volta della ricerca sonora più profonda il suo filo conduttore: un viaggio tra performance, hauntology e sperimentazione che si concentra sull’ascolto dei riverberi, dei sussurri e degli ambienti, attraversando i linguaggi sonori della musica contemporanea. Soundtracks, classica contemporanea, sperimentazione, synth modulari e vecchi registratori a nastro saranno il filo conduttore che unisce una serie di artisti, amici e collaboratori invitati dal producer per essere a loro volta fonte di scoperta e ispirazione.

Ogni serata si aprirà con un warm-up dedicato (con i Dj set a cura di ToffoloMuzik, Bruno Dorella, Trinity e Chiara Colli), seguito dal live degli undici protagonisti. Accanto a questo tradizionale format, il Festival di quest’anno propone anche alcune importanti novità, a partire da una serie di collaborazioni inedite che daranno vita ad un vero e proprio cantiere creativo: da quella inedita tra Andrea Belfi e Pan American, che lavoreranno il giorno precedente al debutto del festival anche a un set condiviso, ai belgi Echo Collective, che oltre a presentare lo straordinario12 Conversations with Thilo Heinzmann di Jóhann Jóhannsson saliranno sul palco insieme al pianista e compositore americano Dustin O’Halloran per accompagnare la sua esibizione e saranno in residenza a Ravenna per un’intera settimana al fine di produrre materiale inedito, allo Special Set che giovedì 25 novembre vedrà protagonisti Marta Salogni, Valentina Magaletti, Andrea Belfi e lo stesso Francesco Donadello in un esperimento a otto mani.

Infine, tra gli eventi speciali anche un incontro presso il MAR – Museo D’Arte della Città di Ravenna, dove venerdì 26 novembre si terrà uno speciale Q&A moderato da Chiara Colli (Zero), che vedrà protagonisti Marta Salogni e Francesco Donadello dal titolo La forma del suono: trasformazioni e sfide, il ruolo del produttore oggi. Marta Salogni in conversazione con Francesco Donadello (ore 17.30).

Info: transmissionsfestival.org 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.