AL MUSA DI CERVIA TRA PRESENTE E PASSATO

0

Il MUSA (Museo del Sale) di Cervia propone l’iniziativa Fra Sale e Archeologia, una visita guidata per scoprire il passato e il presente della città del sale e dei suoi paesaggi suggestivi. Sono due gli appuntamenti: lunedì 27 dicembre e sabato 8 gennaio, entrambi i giorni alle ore 16:00.

I visitatori potranno approfondire attraverso due punti di vista: quello degli esperti salinari, volontari del gruppo culturale Civiltà Salinara, che racconteranno la storia del sale e della città, e quello della dott.ssa Giovanna Montevecchi, storica e archeologa amica del museo che arricchirà la visita illustrando la sezione archeologica, che racchiude i tesori del passato della città del sale.

Verranno passati in rassegna i reperti rinvenuti sul territorio, oggi esposti a MUSA, come i resti della nave altomedievale ritrovati a Savio nel 1956 oppure il frammento di monumento funerario a testa di medusa rinvenuto a metà degli anni ’50 nella zona di Montaletto e consegnato al museo dai bambini della scuola elementare “Buonarroti” dopo l’attento restauro operato dalla Soprintendenza.

Un viaggio nel tempo, in compagnia degli esperti, alla ricerca delle origini della città di Cervia e del suo legame decisivo e costante con il sale, fonte di grande ricchezza, e con il mare, fino all’odierna evoluzione in realtà turistica.

Info: MUSA, Museo del Sale di Cervia (Via Nazario Sauro, 24 – 48015 Cervia), 27 dicembre ore 16:00, 8 gennaio ore 16:00, visita guidata gratuita compresa nel biglietto di ingresso al museo (€2 a persona), orari di apertura del museo: fino al 9 gennaio tutti i giorni dalle 14.30 alle 19.00, Iniziative del Museo del sale di Cervia – Il museo del sale di Cervia (comunecervia.it), musa@comunecervia.it.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.