I “Libri di Gagarin”: ecco “Il nodo” di Pieralberto Valli

0
Continua l’attività di piccola editoria di Gagarin Orbite Culturali. Esce in questi giorni per la collana I libri di Gagarin “Il nodo” il terzo libro di Pieralberto Valli.
Valli, insegnante, musicista, traduttore, continua la sua attività di scrittore frequentando una fantascienza ambientata in un futuro distopico. Rispetto a “Trilogia della distanza”, il precedente libro, uscito sempre per Gagarin Edizioni, che era una raccolta di racconti, “Il nodo” è un romanzo vero e proprio, che riprende le atmosfere di grandi classici come “Brave new world” di Aldous Huxley, “1984” di George Orwell, o ancora £The man in the high castle” di Philip K. Dick.

La storia racconta il percorso iniziatico di Johann per la conquista della libertà e della conoscenza.  Johann vive insieme a Hermann, il suo compagno, una vita tranquilla e ordinaria. I due abitano una quotidianità sterile controllata e gestita dalla tecnologia digitale. Hermann lavora al Licht Institut, dove si occupava di analisi di dati e profilazione. Il suo compito consiste nell’analizzare i video-articoli per controllare che il tono e il registro rispettino i parametri imposti dal governo attraverso comunicati ufficiali.

La loro vita verrà rivoluzionata dal un piccolo “twà” scoperto in cantina che condurrà Johann ad avventurarsi in un percorso oltre le colonne d’Ercole del conosciuto e della legge. Un viaggio teso alla scoperta dell’ignoto, delle proprie radici archetipiche, della poesia, di sensazioni sedate, del dolore. Un viaggio per la riaffermazione della libertà.

 

Il libro è in vendita sul nostro shop.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.