Suite Zero di Simona Bertozzi e Claudio Pasceri per la prima volta a Bologna

0
Compagnia Simona Bertozzi, Suite Zero - ph. Luca Del Pia

La nuova creazione della coreografa, ideata e realizzata in collaborazione con il violoncellista, sarà ospite dell’Atelier Sì. Dopo lo spettacolo gli artisti dialogheranno con il pubblico.

«Costruita in sei movimenti, con un’anticamera e un congedo che li incorniciano e, al contempo, ne segnano la provenienza e la proiezione, Suite Zero si dispiega come una raccolta di eventi, un’antologia di brani scanditi dal dialogo tra corpo e violoncello soli»: Simona Bertozzi introduce Suite Zero, spettacolo da lei interpretato con musica eseguita dal vivo dal violoncellista Claudio Pasceri, con cui è stato ideato, che sarà presentato giovedì 9 dicembre alle ore 19.30 all’Atelier di Bologna, in una serata speciale ideata ad hoc in cui, dopo la performance, gli artisti incontreranno il pubblico per raccontare il percorso creativo pluriennale di questo progetto.

«Pur rispettando la struttura tipica della suite, ovvero il susseguirsi di preludio, allemande, corrente, sarabande, minuetti e gigue, la tessitura dell’andamento coreografico e musicale intende costruire un paesaggio inedito di compresenze, rimandi e interazioni che scompagina il confine di un ordine precostituito» continua Simona Bertozzi «Da momenti di ostinazione dello stare a istanti di sospensione ed evanescenza. Dal tratto più individuale al tentativo di perdersi nel molteplice, di sconfinare nell’imprevedibile, Suite Zero afferma la propria natura nel deflagrare del dialogo tra corpo e violoncello, verso la polifonia, verso la moltiplicazione delle presenze, disseminando sculture sonore e geometrie corporee».

Il programma musicale dello spettacolo è composto da brani di F.J. Haydn, T-C. Hui, J.S. Bach, E. Dadone, T. Hosokawa e G. Mahler.

.

Compagnia Simona Bertozzi, Suite Zero – ph. Luca Del Pia

.

Simona Bertozzi Performer e coreografa, dal 2005 è impegnata in un percorso autoriale di ricerca coreografica. Tra i progetti più recenti Tra le linee, coprodotto da Torino Danza, MilanOltre, Nexus e Festival EstOvest, di cui Suite Zero è un’inedita diramazione performativa. Nel 2019 vince il Premio Hystrio Corpo a Corpo e il Premio ANCT (Associazione Nazionale Critici di Teatro).

Claudio Pasceri Tra i più apprezzati violoncellisti italiani della propria generazione, svolge un’intensa attività concertistica internazionale. Dal 2012 è il violoncellista di NEXT- New Ensemble Xenia Turin, quartetto d’archi specializzato nel repertorio contemporaneo. È direttore artistico del Festival di musica contemporanea Estovest e condirettore di Asiagofestival, al fianco di Julius Berger.

Il lavoro è nato durante il progetto Artists in ResidenSì 2020 a cura di Ateliersi. La residenza artistica è stata accompagnata dallo sguardo dell’artista visivo Simone Pellegrini.

Ingresso intero €10, ridotto €8.

Il biglietto ridotto è riservato agli studenti, ai possessori di Card Cultura e ai dipendenti del Comune di Bologna dietro la presentazione del badge/card.

Posti limitati, biglietti disponibili on line su Vivaticket: https://www.vivaticket.com/it/biglietto/simona-bertozzi-suite-zero/167427.

La biglietteria in sede e La Caffetteria del Sì saranno aperte da un’ora prima dell’inizio dello spettacolo.

Atelier Sì si trova in via San Vitale 69 a Bologna.

Altre info sulla serata: https://ateliersi.it/si/simona-bertozzi-suite-zero-artists-in-residensi-2020-9-12-2021/.

Altre info sullo spettacolo: https://simonabertozzi.it/2021/05/07/suite-zero/.

.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.