Vanagloria, quattro appuntamenti al Teatro Petrella

0

Al via al Teatro Petrella di Longiano il progetto speciale Vanagloria: quattro incontri, dal 4 al 12 dicembre, dedicati alla narrazione del presente attraverso una pluralità di gesti artistici, tra derive identitarie connesse agli usi e abusi dei social network e declino ambientale.

Si tratta di una vera e propria anteprima della nuova stagione teatrale firmata Cronopios in collaborazione con il Comune di Longiano, che prenderà il via ufficialmente a gennaio 2022. Il tutto prende avvio dall’installazione multimediale Vainglory concepita appositamente per il teatro dall’artista Max Magaldi, che esibisce in modo straniante la centralità dei dispositivi elettronici. L’installazione, visitabile nelle giornate di sabato 4 e domenica 5 dicembre, riflette sulla vanità come fenomeno sociale, oggi amplificata dalla capillare diffusione dei device elettronici e dall’iperconnessione sui social network.

Il programma di incontri prosegue mercoledì 8 dicembre alle ore 21 in compagnia di Marco Paolini che poterà sul palco il suo nuovo lavoro Antenati, spettacolo di narrazione che esplora l’evoluzione della nostra specie e trasforma in storie il racconto della disastrosa traiettoria dell’umanità verso un danno irreversibile al pianeta, al clima e a se stessi. Venerdì 10 dicembre il Teatro ospiterà invece una conferenza scenica per promuovere la consapevolezza digitale con Luca De Rosa, esperto della Rete Social Warning, nata per portare informazione a scuola su rischi e opportunità del web e delle nuove tecnologie.

Infine, domenica 12 dicembre sarà il turno dell’incontro-spettacolo Come ti salvo il pianeta di Mara Moschini e Mirco Cortesi: un evento che porta sulla scena il fortunato format della serie tv Green Storytellers.

info: www.teatropetrella.it

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.