Per non morire di gioco d’azzardo al Teatro Rasi

0
compagnia Anime Specchianti

Per non morire di gioco d’azzardo è il titolo della rassegna a metà strada tra cinema e teatro che torna per il secondo anno al Teatro Rasi di Ravenna dal 29 novembre al 3 dicembre. Ideata dal regista Fabrizio Varesco, la rassegna intende fare luce sul fenomeno che sta sconvolgendo gli equilibri sociali, sanitari ed economici del nostro Paese.

Cinque appuntamenti per una seconda edizione all’insegna di registri differenti: incontri di approfondimento e testimonianze si alterneranno per approfondire il tema coinvolgendo chi a diverso titolo, si occupa di questo problema e cerca di affrontarlo quotidianamente.

Ad inaugurare la rassegna, martedì 29 novembre alle ore 18, sarà la lettura di Storie di partite aperte: le attrici della compagnia Anime Specchianti proporranno alcune testimonianze intervallate dagli approfondimenti della psicologa Chiara Pracucci e dell’avvocata Giordana Pasini.

Il secondo appuntamento di mercoledì 30 novembre vede come protagonista Gianandrea Baroncini, assessore alle Politiche Sociali del Comune di Ravenna, Sportello ESC, SerD e Giocatori Anonimi, che parlerà dei servizi del Comune di Ravenna dedicati al supporto ai giocatori d’azzardo e ai loro familiari. A seguire, alle ore 21,la proiezione del film California Poker di Robert Altman.

Un pomeriggio di gioco sociale è invece in programma per giovedì 1 dicembre, seguito dal film The Gambler di Karel Reisz.

Particolarmente ricca è invece la giornata di venerdì 2 dicembre che si apre con la testimonianza di due ex dipendenti di Bingo, prosegue con lo spettacolo Slot Machine di Marco Martinelli / Teatro delle Albe e si chiude con le testimonianze dall’associazione Giocatori Anonimi.

A chiudere la rassegna, sabato 3 dicembre, dopo la replica Slot Machine, sarà il dialogo tra Massimo Manzoli, attivista associazione “La Banda”, e Marco Dotti, esperto di gioco d’azzardo e docente universitario. La serata si chiude sul palcoscenico con Partita Aperta – il modo più sicuro di ottenere nulla da qualcosa della compagnia Anime Specchianti.

Dal 28 novembre al 3 dicembre, Per non morire di gioco d’azzardo, Teatro Rasi Ravenna – info: 0544 36239, promozione@ravennateatro.com

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.