LA SOUND PERFORMANCE DI CHIK WHITE A BOLOGNA

0
42

Giovedi 2 marzo alle 19.00 Xing presenta a Bologna, per la prima volta in Italia, il musicista canadese chik white con Fractured Utterance, una sound performance per scacciapensieri, voce, flauto nasale, armonica a bocca e microfoni a contatto. L’appuntamento è un nuovo Hole di Xing.

Fractured Utterance è un solo di chik white, nome d’arte di Darcy Spidle, musicista, scrittore e regista canadese. Dopo un passato musicale noise e punk, con il trasferimento sulla costa rurale canadese della Nuova Scozia, la produzione musicale di chick white ha subìto una svolta minimalista: ha iniziato a collezionare scacciapensieri artigianali cominciando ad impiegarli per dei set di improvvisazione in ambienti naturali (un rituale che continua a seguire con regolarità). Con il tempo questa pratica si è trasformata in un vero percorso di ricerca sperimentale, portandolo ad acquisire una virtuosità intuitiva nell’esplorazione degli armonici, nella creazione di tessiture sonore, e nella gestione del respiro, includendo forme parlate prossime alla poesia sonora. Nel suo live, Fractured Utterance, chik white enfatizza le qualità psichedeliche dello scacciapensieri, giocando in modo sorprendente con questo strumento molto limitato, uno dei più antichi al mondo. La ‘jaw harp’ (letteralmente ‘arpa a mandibola’) si suona pizzicando una lamella mentre si cambia il volume della cavità orale. In fin dei conti si tratta solo di metallo che vibra risuonando nel cranio di chi lo suona, quasi un memento mori, spaventoso e strano, ma che produce anche un ipnotico trasognamento immerso tra echi folklorici e ancestrali. L’oggetto diventa un tutt’uno con il corpo del musicista, e da questa simbiosi emergono minimi suoni umani (e in molti casi della natura circostante) intrecciati agli acuti shock metallici dello scacciapensieri accompagnati da circoli di droni.

chik white è il nome d’arte di Darcy Spidle adottato nel 2004, quando è entrato a far parte come voce nella band crust-punk The Hold. Spidle ha deciso poi di mantenere lo pseudonimo chik white per altri progetti noise tra cui Vennt, Attack Mode e Shitcook e per il suo lavoro di attore (nei film Lowlife, Tin Can, The Sinner). Dal 2009 ha iniziato a suonare la sua collezione di scacciapensieri con un approccio sperimentale. Suona inoltre flauto nasale, strumenti a fiato di vario genere, armonica a bocca e chitarra. Nelle sue creazioni sonore e video utilizza anche field recordings della zona costiera della Nuova Scozia in cui vive. Si è esibito a livello internazionale e ha pubblicato una trentina di dischi su varie labels tra cui Feeding Tube Records, Kraak, Notice e Takuroku/Cafe Oto. Ha anche collaborato con Bill Nace, Xuan Ye e Colin Fisher. Nel 2021 ha realizzato la sua prima composizione audiovisiva, Marshlands, e a breve uscirà la serie di cortometraggi musicali Altered Voicing. Nel 2023 chik white debutterà a Toronto in un nuovo concerto per scacciapensieri classico, scritto dalla compositrice Bekah Simms con Continuum Contemporary Music. Sempre nel 2023 usciranno un LP in collaborazione con Bill Nace, e due album in solo.
https://darcyspidle.com/chikwhite/  https://chikwhite.bandcamp.com

Hole è un nuovo formato che Xing si accinge a sperimentare, occupando e attivando luoghi non istituzionali come ridefinizione temporanea di uno spazio pubblico.

Col supporto di: Regione Emilia-Romagna, Comune di Bologna. Media partner: Edizioni Zero.

Dove
Hole  44°29’38.3″N  11°20’47.5″E
secret place  >  meeting point: Loggia del Palazzo della Mercanzia – Piazza della Mercanzia – Bologna
capienza ridotta – prenotazione obbligatoria: info@xing.it

Xing info
Via Ca’ Selvatica 4/d Bologna
info@xing.it
xing.it
facebook.com/xing.it/  instagram.com/xing.it/  twitter.com/xing_italy

Accesso gratuito (per incoraggiare una riattivazione degli spazi pubblici)

Xing press
mob 339.1503608 press@xing.it

Hashtag
#xinghole

 

Xing
presenta

giovedi 2 marzo 2023 h 19.00

CHIK WHITE (Can)
Fractured Utterance
sound performance

 

Bologna
Hole  44°29’38.3″N  11°20’47.5″E
meeting point: Loggia del Palazzo della Mercanzia
_________________________________________