PRIMO MAGGIO: WORKOUT FESTIVAL AL PARCO FRANCOLINI DI SANTARCANGELO

0
51
ANPI Santarcangelo, Circolo dei Malfattori, Collettivo Rumori Periferici, Supernova APS e Grotta Rossa presentano la Festa Popolare dei Lavoratori del 1° Maggio
Workout Festival 2 0 2 3 LAVORO – DIRITTI – CONCERTI
ESPOSIZIONI ARTISTICHE – MERCATINI.
Tanta musica all’aria aperta, la possibilità di incontrarci, confrontarci e festeggiare insieme il lavoro e i lavoratori.
Dal palco musica e interventi su lavoro e diritti si alterneranno all’interno del Parco Francolini di Santarcangelo di Romagna.
MUSICA LIVE dalle ore 17.00 fino alle 22.30
BURLA22 (IDM/Electro da Rimini)
Originario di Rimini, Burla22 si definisce un vitellone dei synth modulari. Negli ultimi anni ha sfornato una serie di album,con il preciso intento di tirare fuori dalle casse quanto di più sporco, rumoroso e saturato si possa creare con la sua strumentazione. L’ultimo passaggio, almeno in termini di tempo, è “Haboob” uscito per Drown Within Records e Light Item. Le parole chiave sono: noise, sporcizie, saturazione, generi nuovi o vecchi di nicchia come il krump, pesantezza pachidermica, post rock, stoner, suoni analogici, estetiche sonore anni 90, Mad Max, Dune, Ken Shiro, polvere, vento, post atomico, bpm bassi, paranoia, ansia, solitudine, Vangelis, synth analogici, ricerca della propria dimensione, catarsi, disagio.
LE PIETRE DEI GIGANTI (Psych/Alternative Rock da Firenze)
Le Pietre Dei Giganti scavano nella roccia e sbattono in faccia all’ascoltatore tutta la potenza dell’elettricità. Il loro heavy rock teso e solenne si sporca di detriti stoner e si ammanta di neopsichedelia, lambendo a tratti il progressive degli anni 70, ma presta ora più che mai molta attenzione anche alla parte percussiva, assecondando una ritmicità primordiale, e a quella elettronica, con l’inserimento di synth e campioni processati.

LA MALA SEMENTA (Canzoni Impopolari da Bologna) La Mala Sementa è un gruppo musicale (non un proggetto) di Musica-Sagra e canzone impopolare da balera che nasce nel tentativo di riaggiornare il canzoniere anarchico del passato con le tematiche anticapitaliste del presente, utilizzando suoni mariachi-punk mischiati con svarioni un po’ sudamericani e un po’ balcanici. Il tutto con il chiaro intento di fondare il ballo liscio del futuro, cioè quello che balleranno malissimo gli anziani degli anni 2040, cresciuti (male) con la musica degli anni 90 e 2000. Il sogno malcelato della band è quella di suonare alle sagre, ai matrimoni e in tutti i luoghi in cui il vino la fa da padrone. Il gruppo è un mutevole collettivo al quale partecipano vari personaggi e strumentisti fra cui Don G. Raudo (Laghetto, Marnero), Toni Z (Marnero), Mario Di Battista (Ulan Bator, Breakbeast), Francesco Fioretti (Dor) e Simone Matteucci con le partecipazioni nel disco di Davide Olori e Nicola Manzan ai violini, Paolo Raineri degli Ottone Pesante alle trombe, Davide Sottanelli alla fisarmonica e Bruno Germano al pianoforte.Il disco omonimo, uscito su piattaforme digitali il 2 luglio 2021, è stato registrato al Vacuum Studio di Bologna da Bruno Germano e al Noiselab di Giulianova da Sergio Pomante. poi mixato all’Hombre Lobo di Roma da Ravelio Fisik e masterizzato al Noiselab di Giulianova da Sergio Pomante.

SONIC 3 (Post Punk/Noise Rock da Riccione)I Sonic3 portano rumore, pogo e Rock’n’Roll da Riccione.