Daje Romagna

0
61

Non ci sono parole per descrivere la situazione critica che stiamo assistendo e passando in Romagna. Non è possibile assistere a questi disastri nel 2023, disastri che potrebbero essere risolti con una buona manutenzione da parte dei Comuni e il rispetto per l’ambiente da parte di ciascuno di noi.

Un abbraccio a tutta la popolazione. Prendetevi cura di voi stessi e dei vostri cari. Questa è la cosa più importante.

La Romagna non mollerà mai.