Cervia: a MUSA museo del sale le chiacchierate di archeologia

0
95

Nell’ambito della mostra “La chiesa ritrovata: le indagini a Prato della Rosa”, grazie alla disponibilità degli archeologi dell’Università, durante il periodo di permanenza della mostra a MUSA si terranno diverse “Chiacchierate di Archeologia” dedicate ai rinvenimenti della campagna di scavo 2023.

Si parte il 13 gennaio alle 15.30 con Il Cervese: l’archeologia dei paesaggi e la storia delle campagne medievali con Marco Cavalazzi, archeologo UNIBO.

Nel corso della presentazione si parlerà di come si viveva nelle campagne cervesi dopo la fine dell’Età antica, confrontando il quadro locale con quello di altre zone studiate in Italia ed Europa. La storia del popolamento umano delle nostre campagne nel corso del Medioevo è stata definita dal dialogo tra città, villaggi, castelli e altre forme insediative minori, come le case sparse, ma in modalità diverse a seconda delle zone e delle epoche. Partendo dal Cervese e attraverso alcuni esempi significativi, si affronteranno quindi alcuni dei temi chiave in questo ambito della storia e dell’archeologia del paesaggio rurale.

Le altre “ chiacchierate” in programma

Sabato 3 febbraio ore 15.30 le chiacchierate continueranno con Una terra antica. Paesaggio e insediamenti nella Romania dei secoli V/XI. La presentazione del volume verrà proposta da Paola Galetti (curatrice del libro) e Massimo Montanari, professore emerito UNIBO. Martedì 13 febbraio alle 17.00 il prof. Andrea Augenti,docente di Archeologia Medievale , Dip. Storia Culture e Civiltà dell’Università di Bologna, insieme agli archeologi Mila Bondi e Marco Cavalazzi presenterà il progetto dal titolo Cervia al centro dell’archeologia europea:il progetto PRIN22Ambiente, insediamento e produzione. L’interazione uomo/ambiente nei paesaggi produttivi dell’Italia medievale. Sabato 24 febbraio ore 15.30, sarà la volta di Michele Abballe archeologo dell’Università di Venezia con Mani in “terra”: dal record sepolto alla ricostruzione del paesaggio cervese.

Sabato 9 marzo ore 15.30, torna l’archeologa dell’università di Bologna Mila Bondi raccontandoci di Cervia Vecchia e le città del Medioevo italiano e sabato 23 marzo ore 15.30 si chiuderanno le chiacchierate con L’economia dell’Italia medievale dal punto di vista dei reperti numismatici: le monete dagli scavi di Cervia Vecchia e Prato della Rosa con Domenico Luciano Moretti dottorando UNIBO.